Skin ADV

Bsp Pharmaceuticals, tra tecnologia ed etica

Feb 20 • REPORTAGE • 1757 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Azienda fondata da Aldo Braca, premio come Imprenditore dell’anno 2013 per la categoria Emerging, punta su due concetti fondamentali: tecnologia e etica

Bsp Pharmaceuticals si concentra nella produzione per conto terzi di farmaci specialistici ad alta profittabilità, che necessitano di impianti sofisticati e che garantiscano elevati livelli di sicurezza, caratteristiche che le aziende produttrici che operano su larga scala per la produzione di farmaci generici non possono garantire. Essenziale per la strategia aziendale è la capacità di intrecciare alleanze con gli interlocutori, i partners e i committenti, nonché la capacità di circondarsi di talenti.
La peculiarità del mercato in cui l’azienda opera richiede un’alta specializzazione ed un costante aggiornamento, vista la continua evoluzione ed innovazione della ricerca sui farmaci tumorali; inoltre è necessario tenere costantemente alta l’attenzione sulla ricerca di nuovi clienti con prodotti eventualmente in fase di sperimentazione, per supportarne lo sviluppo, la sperimentazione clinica ed infine passare alla produzione. Dal 2008 ad oggi la Bsp Pharmaceutical ha ricevuto certificazioni dalla European Medicines Agencies e dalla Us Food and Drugs Administration, che sono due tra i più importanti enti internazionali abilitati al rilascio di certificazioni farmaceutiche.
Questo tipo di accrediti consente a Bsp di essere un’azienda di eccellenza nazionale riconosciuta all’estero.
Fin dalla prima esperienza con Patheon Europe, Aldo Braca ha dimostrato quanto sia importante per lui l’innovazione, investendo sulle nuove tecnologie e metodi di produzione con impianti sterili, quando in Italia non era ancora diffusa la cultura dello sterile.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »