• Card Tech

Carte di credito con impronta digitale, disponibili entro tre anni in tutto il mondo

Set 16 • NEWS PRO, PRIMO PIANO, TECNOLOGIA • 892 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Lanciare nel mondo oltre 65 milioni di carte di credito in grado di leggere l’impronta digitale nei prossimi tre anni, è questo l’obiettivo dell’impresa friulana Card Tech.

Gli ingegneri di questa pmi innovativa, guidati da Fabrizio Borracci, sono stati impegnati per 8 anni nella realizzazione di una Smart Card Biometrica, materialmente simile ad una qualsiasi classica carta di credito ma “contenente” l’impronta e quindi in grado di garantire al 100% l’identità del possessore. La card è stata brevettata in 75 Paesi del mondo. Non ci sono ancora notizie ufficiali, ma il Ceo Fabrizio Borracci parla di due fondi americani e uno arabo potenzialmente interessati al finanziamento del progetto di Card Tech, per una cifra complessiva che si aggira tra i 5 e i 10 milioni di dollari.

La pmi italiana è intanto impegnata da giugno scorso anche nel progetto SicurPOS, la cui sperimentazione consentirà l’identificazione delle guardie giurate per il trasporto valori attraverso l’impronta digitale. I settori in cui l’azienda è attualmente coinvolta sono dunque quello bancario, controllo accessi e settore governativo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »