Skin ADV

Domani torna il Fondi Music Festival

Mar 3 • Arte e Cultura, PRIMO PIANO • 329 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Neanche il tempo di archiviare l’Italian International Cello Competition e già si riparte con il cartellone della VI edizione del Fondi Music Festival, manifestazione organizzata dall’Associazione Fondi Turismo in collaborazione con il Comune di Fondi, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, la Banca Popolare di Fondi, Charlie Eventi e l’Associazione musicale “Ferruccio Busoni”. Il prossimo concerto della stagione 2017 si terrà sabato 4 marzo alle ore 18:30 a Fondi (LT) presso Palazzo Caetani e vedrà esibirsi il pianista siciliano Gianfranco Pappalardo Fiumara nel recital “Da Mozart a Salieri”.

Pianista e solista, diplomatosi al Conservatorio di Milano con il massimo dei voti e la lode, Gianfranco Pappalardo Fiumara ha studiato con i pianisti Vincenzo Balzani e Rosalyn Tureck. Interprete bachiano è vincitore di premi internazionali quali l’Ibla Grand Prize Ragusa – New York, Concorso di Pisa, Concorso Neglia di Enna. Gianfranco Pappalardo Fiumara, ha inciso dischi con la Pana Music di Milano, la Bongiovanni di Bologna e la Rai di Palermo e a Roma nella Cappella del Quirinale in filodiffusione Rai. Recente il suo ultimo successo con un doppio CD con la Variazioni Goldeberg di Bach incise per CLASSIC VOICE e pubblicate in edicola in ottobre 2011 che hanno riscosso un boom di vendite tanto che il Cd è stato ripubblicato per la DECCA.

I suoi tour internazionali sono sempre molto apprezzati dal pubblico e dalla critica che riconoscono il suo stile nell’esecuzione di J. S. Bach e W. A. Mozart e del primo Beethoven. L’artista si è esibito in più di 1000 concerti in Asia, America ed Europa, sulla scena musicale di importanti teatri come la Carnegie Hall di New York per ben 5 volte, La Sala Verdi e il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro Presidenziale di Ankara e il teatro di Montreal, le sale più importanti del Giappone con orchestre quali l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’orchestra sinfonica di Città del Messico, L’orchestra filarmonica del Nuovo Mondo di Montrèal, l’orchestra sinfonica di Kiev e di Volgograd, l’orchestra Guido Cantelli di Milano, l’Orchestra Sinfonica del Governo del Messico sotto la direzione di personalità quali Enrique Batiz, Michel Brousseau, Roman Matsov, Donato Renzetti, Livio Buiùc, Julius Kalmar, Gianluigi Gelmetti, John Rutter. Ha svolto una intensa attività cameristica con artisti quali Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, Salvatore Accardo, il trio della Filarmonica di Stato di Bucarest, Maria Knàpic. Ha registrato per Radio Rai, Radio del Quebèc, Radio Classica.

Autore di pubblicazioni su Antonio Salieri, Carl Filtsch e Wolfang A. Mozart, è docente fra i più giovani docenti di Conservatorio in Italia. Entra in conservatorio quale docente giovanissimo all’età di 21 anni e, dopo aver insegnato presso i Conservatori di Cagliari e Milano, attualmente è professore in Discipline Teorico-Musicali presso il Conservatorio “Bellini” di Palermo nei dipartimenti di Musica Elettronica, Musica Barocca e Jazz ed inoltre docente a contratto presso l’Università di Palermo Facoltà di Lettere per Grammatica della Musica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »