Skin ADV

Google e AbbVie insieme per sconfiggere malattie legate all’invecchiamento

Ott 29 • NEWS PRO, PRIMO PIANO • 761 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Calico, la società creata da Google e alla salute e al benessere, in particolare alle sfide poste dall’invecchiamento e dalle malattie ad esso correlate, si allea con l’azienda di biofarmaceutica AbbVie per la “scoperta, lo sviluppo e il lancio sul mercato di nuove terapie per pazienti con problemi legati all’età“. Le due aziende si impegnano a co-investire fino a 1,5 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo sulle malattie dell’invecchiamento ma anche su neurodegenerazione e cancro.

Calico userà la sua esperienza scientifica per istituire un centro di ricerca e sviluppo di livello mondiale, con particolare attenzione alla scoperta e sviluppo di nuovi farmaci mentre AbbVie fornirà sostegno allo sviluppo scientifico e clinico e metterà a disposizione della collaborazione la sua esperienza commerciale. Entrambe le parti condivideranno costi e profitti nei cinque anni dell’accordo e non è escluso che, in futuro, daranno vita ad una “fase due” per altri dieci anni.

Con questa  l’impegno è quello “a esplorare nuove aree della medicina e ad approcci innovativi. Il potenziale per aiutare a migliorare la vita dei pazienti è enorme“, precisa Richard Gonzalez, amministratore delegato di AbbVie. L’intesa “accelererà i nostri sforzi per capire la scienza dell’invecchiamento, fare progressi nel nostro lavoro clinico e aiutare a offrire nuove terapie a pazienti ovunque questi si trovino” mette in evidenza Art Levinson, amministratore delegato di Calico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »