Skin ADV
  • CNA Balneatori
  • CNA Balneatori

Grandissima adesione alla CNA Balneatori da parte delle imprese della Provincia di Latina

Mar 31 • NEWS PRO, PRIMO PIANO • 432 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

La CNA di Latina ha organizzato un incontro tra le attività belneari pontine e i vertici nazionali di CNA Balneatori nella splendida cornice della ex chiesa di Santa Maria a Sperlonga: lo scopo è stato quello di aggiornare gli operatori sui passi avanti fatti dalla CNA per contrastare la direttiva Bolkestein e presentare il programma delle azioni future, sempre in difesa del comparto.

All’iniziativa erano presenti più di 100 operatori del settore che hanno deciso di aderire in blocco a CNA Balneatori affinché la loro voce e le loro esigenze possano arrivare ancora più forti al Governo, come già avvenuto nei mesi scorsi.
Le imprese balneari della provincia di Latina – ha affermato Cristiano Tomei, coordinatore CNA Balneatori Nazionale – hanno dato ragione alla linea CNA Balneatori. Continueremo senza indugio a sostenere in Italia e in Europa la proroga di almeno 30 anni e l’uscita dalla direttiva Bolkestein per le attuali imprese balneari italiane. Con le regioni, ed in particolare con la Regione Lazio, abbiamo già aperto e continueremo ad avere un confronto costruttivo su questi temi di carattere nazionale ed in particolare su quelli territoriali che riguardano gli strumenti di programmazione per il comparto costiero improntati sulla legalità e sulla tutela dell’onesto lavoro che le piccole imprese laziali portano avanti da sempre”.
Il dialogo con la Regione Lazio per CNA Balneatori – continua Cristiano Tomei – diviene una priorità a fronte dell’enorme numero di adesioni pervenuto in una sola giornata e che aumenteranno nel corso delle prossime settimane da parte delle aziende balneari del comprensorio pontino”.
Per la CNA di Latina quello avuto ieri è un risultato straordinario – afferma Antonello Testa, direttore dalla CNA Latina – . Più di 100 aziende di un comparto così particolare come quello balneare hanno deciso di sostenere la CNA a livello locale e nazionale. Questo vuol dire che il lavoro in difesa di queste imprese è stato fatto in maniera limpida, sicura ed efficace. Naturalmente le battaglie non sono ancora state vinte definitivamente ma sotto la spinta di queste nuove attività sicuramente il nostro impegno e la nostra determinazione saranno ancor maggiori. Ci tengo a ringraziare, a nome di tutta la CNA di Latina, Cristiano Tomei, per il grande impegno profuso in questi anni a difesa del comparto e, in particolar modo, per il lavoro svolto nella provincia di Latina”.

All’evento erano presenti Fabio Berardini vice presidente CNA Balneatori regionale, Cristiano Tomei coordinatore CNA Balneatori Nazionale, Faiola Francesco Antonio Sindaco di Sperlonga, Maurizio Criscuolo presidente CNA Balneatori regionale e Antonello Testa Direttore Provinciale CNA Latina.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »