Skin ADV

IBM: in crescita il profitto, in ribasso il fatturato

Apr 22 • PRIMO PIANO, TECNOLOGIA • 558 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone


Il fatturato del primo quarter 2015 di IBM si ferma a 19,6 miliardi di dollari, in calo del 12%. Sui conti si fa sentire il peso importante dell’apprezzamento del dollaro, anche se molto conta anche la cessione di server in architettura x86 a Lenovo.
Se si applicano questi correttivi in ragione d’anno il volume di affari risulta stabile. Ma ciò significa anche al di sotto delle attese degli analisti finanziari che tuttavia non si sono lasciati impressionare.
Anche se il volume di affari è in calo, i profitti netti corretti restano apprezzabili: 2,9 miliardi di dollari per un +4%. Ancora una volta però i puri dati di bilancio indicano 2,4 miliardi di dollari con un ribasso del 5%.
Le attività cloud conoscono una crescita accelerata con un più 60% sull’anno. Secondo le stime IBM ormai si viaggia attorno a un fatturato del solo cloud di 3,8 miliardi di dollari. Altro risultato positivo sono i mainframe della serie Z che raddoppiano di fatturato. Il successo si deve all’annuncio recente del sistema Z13. Più moderata la crescita negli analytics con un rialzo del 12%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »