• tesisquare

Il Certificato Digitale di TESISQUARE per l’anticontraffazione dei beni di lusso a Unirete 2016

Giu 7 • DALLE ASSOCIAZIONI, luxury, NEWS PRO, PRIMO PIANO • 612 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

La seconda edizione di Unirete, in programma per questa settimana, rappresenta una grande opportunità di crescita e di networking per le imprese.

Le aziende associate ad Unindustria avranno la possibilità di incontrarsi, di esporre prodotti e servizi, partecipare a showcase di progetti innovativi, a seminari tecnici, main convention. Le principali tematiche affrontate saranno Industria 4.0, Smart Future, Made in Italy and Tourism e Life Science. Verrà dato ampio spazio all’innovazione, con un focus dedicato, e con il “Premio Unirsi per l’impresa” verrà premiata la start-up più innovativa.

Tra le idee all’avanguardia che verranno esposte durante l’evento segnaliamo TESI PYB Protect Your Brand, la soluzione IT di TESISQUARE dedicata all’anticontraffazione dei beni di lusso.

Grazie a questo innovativo modello che vede l’abbinamento di processi e tecnologie informatiche, le aziende del Luxury & Fashion potranno finalmente garantire l’anticontraffazione dei propri prodotti lungo tutta la filiera, sino ad arrivare al cliente finale. Un sistema di certificazione che ingloba ed estende tutte le piattaforme di identificazione, tracciatura e altre tecnologie di controllo anticontraffazione già presenti in azienda.

È singolare che un mondo così fortemente innovativo e legato alle tendenze, come quello della moda e del lusso, non abbia avuto ancora benefici sostanziali e vantaggi competitivi dalle nuove tecnologie digitali per contrastare il fenomeno della contraffazione. Esistono da tempo tecnologie per l’identificazione e la serializzazione, ma tra disponibilità della tecnologia e maturità d’uso occorre aggiungere nuovi paradigmi al fine di ottenere una piena trasformazione” – ha sottolineato il CEO Giuseppe Pacotto.

E proprio il “certificato digitale” è la chiave di volta per questa rivoluzione: analogamente a quanto accade nell’acquisto di un’automobile, con il rilascio di un certificato di proprietà e la relativa iscrizione in un pubblico registro, oggi con TESI PYB Protect Your Brand è possibile ottenere per i prodotti di lusso un certificato digitale, gestito e garantito direttamente dal brand, in modo tale da tracciare il bene anche dopo la fase di acquisto, potenzialmente per tutto il suo ciclo di vita.
Tali certificati diventano così la risposta all’anticontraffazione con un grande valore aggiunto: la sicurezza dell’acquisto di un oggetto unico e autentico con la garanzia digitale direttamente del brand. “Nel caso il bene venga sottratto al legittimo proprietario, quest’ultimo può chiedere il blocco dell’identità digitale dell’oggetto stesso, compromettendone la rivendita sul mercato nero” – ha aggiunto Pacotto.

Una soluzione tanto rivoluzionaria, quanto semplice: TESI PYB Protect Your Brand, brevettata negli USA, in EU, Italia, Francia, con estensibilità PCT International Application ad oltre 150 Paesi nel Mondo, è un’applicazione mobile per smartphone e tablet disponibile in due versioni: una per lo store o il rivenditore autorizzato ed una per il consumatore. Attraverso l’App, il potenziale acquirente può verificare l’autenticità e l’unicità del prodotto prima dell’acquisto. Successivamente, sul proprio smartphone può visualizzare i dati relativi al prodotto acquistato, in particolare il certificato digitale, che accompagnerà il bene per tutto il suo ciclo di vita. In questo modo “l’autenticità di un prodotto di lusso non potrà più essere violata, tanto offline che online” – conclude il CEO di TESISQUARE.

L’appuntamento con Unirete è il 9 e 10 giugno al Palazzo dei Congressi dell’Eur di Roma.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »