Skin ADV

Il nuovo centro congressi dell’Oasi di Kufra

Lug 31 • REPORTAGE, Turismo • 1509 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

L’hotel Oasi di Kufra di  Sabaudia dispone di un moderno ed attrezzato centro congressi, dotato di tre sale  delle quali due modulari e la sala plenaria, capace di ospitare fino a quattrocento persone, che grazie alla sua particolare struttura ad anfiteatro la rendono unica nel suo genere in tutto il litorale laziale motivo per il quale siamo tra le mete preferite per una riunione di vertice o una grande convention delle più importanti società multinazionali dislocate su tutto il territorio nazionale.

Inoltre la particolare suddivisione degli spazi e le ampie superfici espositive delle sale consentono di rispondere alle esigenze più diverse . La novità più importante dell’offerta congressuale della struttura è quella che riguarda la sala plenaria, “Sala Kufra”: è stata completamente ristrutturata ed attrezzata con i più moderni e sofisticati sistemi di proiezione e sistemi audio, 3 videoproiettori di ultima generazione ad altissima luminosità,  3 grandi schermi (1,90 x 2,60), pc notebook, angolo segreteria con notebook, multifunzione (stampante, fotocopiatrice,scanner), tv monitor per controllo immagini ed interphone.

Sono disponibili su richiesta servizi di traduzione simultanea e spider phone per teleconferenze.

Ogni evento, inoltre, è supportato ed esaltato dalla qualità della ristorazione offerta dai due ristoranti e dallo snack-bar estivo dell’hotel, cosicché accanto all’impegno professionale c’è sempre l’occasione per una piacevole pausa caffè o per essere invitati a una cena di gala di grande effetto. Anche la programmazione post congress è invitante: l’hotel organizza attività di animazione e programmi ad hoc in occasione di incentive e congressi, con la possibilità per esempio di effettuare escursioni sul promontorio del Circeo e sui monti Lepini, fare jogging nella foresta o in riva al mare, diving, vela, windsurf e flysurf, visite guidate di carattere culturale e molto altro ancora.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »