Skin ADV

Il POMOS di Cisterna partecipa alla fiera Automechanika di Francoforte presentando la Biocarrozza ed Elettra

Set 22 • MADE IN ITALY, Motori, NEWS PRO • 696 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Il Polo per la Mobilità Sostenibile (POMOS), insieme al CNOS-FAP e con il patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Cisterna di Latina, ha partecipato alla prestigiosa FieraAutomechanika” che si è svolta a Francoforte dal 16 al 20 settembre.
Automechanika” è l’appuntamento biennale più importante e rinomato al mondo per il settore dell’automotive, sia per le imprese che per le istituzioni. Presenta l’intero ciclo di produzione del settore automotive, dalla progettazione alla vendita, dal riciclaggio allo smaltimento dei rifiuti. Sono state esposte soluzioni e innovazioni nel campo dell’ingegneria, del design, dell’IT & Management.
L’ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 4mila espositori e 150mila visitatori.
Il Pomos è stato presente all’interno del padiglione 10, quello dedicato all’Italia, con a disposizione una superficie di circa 100 mq ed ha esposto due prototipi “Made in Cisterna”: la biocarrozza e la Elettra.
«La presenza ad Automechanika – ha spiegato il direttore scientifico del Pomos, Ing. Fabio Massimo Frattale Mascioli – è stata finalizzata a rafforzare l’immagine internazionale del centro di ricerca regionale, ad accrescere il proprio know-how e a instaurare collaborazioni di alto profilo tra i quali la partecipazione a progetti europei finanziati, stabilire partnership con le università italiane e/o estere, creare start up innovative dall’elevato contenuto tecnologico. All’interno della fiera internazionale, abbiamo partecipiamo al padiglione Italia tra le iniziative volte a garantire un’immagine di alto profilo della ricerca “made in Italy”.
Abbiamo proposto la “biocarrozza”, un prototipo full-eletric realizzato dal Pomos con la collaborazione con aziende del territorio e utilizzando materiali sostenibili e tecnologie innovative. Propone lo stile vintage della romantica botticella romana trainata da motori elettrici anziché da cavalli. E poi c’è “Elettra”, la motocicletta full-eletric realizzata da Rondine Motor, partener del Pomos».

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »