Skin ADV

INAUGURATO LO YACHT MED FESTIVAL BLUE TUNISIA LAZIO INTERNATIONAL

Ott 14 • DALLE ASSOCIAZIONI, PRIMO PIANO, Turismo • 242 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

L’intervento del Commissario straordinario della Camera di Commercio di Latina Mauro Zappia

Si è aperta, alla presenza del Sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo Dorina Bianchi, del Ministro tunisino del Turismo e dell’Artigianato Selma Rekik Elloumi, dell’Ambasciatore italiano a Tunisi Raimondo de Cardona, del nuovo Ambasciatore della Tunisia a Roma Moez Sinaoui, del Presidente della Camera di Commercio Tuniso-Italiana Mourad Fradi e di altre importanti autorità italiane e tunisine, la prima edizione dello Yacht Med Festival Blue Tunisia Lazio International.
L’evento organizzato dalla Camera di Commercio Tuniso-Italiana si terrà al Porto di Gammarth, a Tunisi, fino a domenica 16 ottobre.

Il Commissario straordinario della Camera di Commercio di Latina Mauro Zappia è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione e al convegno di apertura dal titolo “Oltre il Mediterraneo…..un Mare di opportunità. L’Economia del mare come fattore trainante della crescita per le imprese Laziali. Nuove sinergie in una nuova Tunisia”.

Lo Yacht Med Festival Blue Tunisia Lazio International” – ha sottolineato Zappia – “reso possibile grazie all’impegno della Camera di Commercio di Latina, della sua Azienda Speciale e del sistema camerale, rappresenta un’importante occasione per consolidare i rapporti istituzionali e imprenditoriali tra la Tunisia e l’Italia.
Ritengo particolarmente rilevante che il ponte tra i due Paesi del Mediterraneo parta dalla provincia di Latina e dal Lazio, che con le sue 60 aziende costituisce la delegazione più numerosa.
Ringrazio per questo la Regione Lazio e Lazio Innova, e in particolare il Presidente Zingaretti e l’assessore Fabiani per aver contribuito alla realizzazione di questo evento.
Il Mediterraneo deve tornare ad essere luogo di scambi commerciali e culturali, assumendo un ruolo di rilievo all’interno del contesto europeo. E l’Economia del Mare, al pari di altri settori importanti anche per la nostra economia provinciale, può rappresentare una reale occasione di crescita per le imprese.
In tal senso, l’occasione è particolarmente propizia per ricordare che il simbolo dell’intero sistema camerale e quindi anche della Camera di Commercio di Latina è costituito da una imbarcazione stilizzata dei fenici, popolo che attraverso gli scambi e i commerci ha fondato molte città che si affacciano sul Mediterraneo e le cui vestigia sono ben visibili qui nella vecchia Cartagine. Questo per sottolineare che cooperazione, sviluppo, conoscenza e cultura sono nel DNA dell’istituzione che rappresento”.

A margine della manifestazione, il commissario straordinario Mauro Zappia e il segretario generale Pietro Viscusi prima del rientro in Italia hanno voluto anche rendere omaggio alle vittime del Museo del Bardo, luogo dell’attacco terroristico del 18 marzo 2015 in cui hanno perso la vita anche 4 italiani.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »