Intesa tra Camera di Commercio di Latina e Associazione Borghi più belli d’Italia

Ott 10 • NEWS PRO, PRIMO PIANO, Turismo • 810 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

 E’ stato firmato il 6 ottobre nella sede romana di Unioncamere Lazio il protocollo d’intesa fra la Camera di Commercio di Latina, rappresentata dal Presidente Vincenzo Zottola, e l’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”, rappresentata dal Presidente, Fiorello Primi. Il protocollo d’intesa è l’ufficializzazione di una collaborazione in atto già da qualche mese fra le due organizzazioni, che ha visto I Borghi d’Italia partecipare allo Yacht Med Festival di Gaeta lo scorso aprile con una serie di iniziative di promozione dei centri minori, e la partecipazione della Camera di Commercio di Latina ad alcune manifestazioni organizzate dai Borghi, non ultima quella presso Eataly Roma alla presenza del presidente Oscar Farinetti e del critico d’arte Vittorio Sgarbi.

La Camera di Commercio di Latina e i Borghi più belli d’Italia si impegnano, attraverso questo protocollo, ad avviare una collaborazione che avrà per oggetto tematiche ed attività relative a: sviluppo di azioni di sensibilizzazione dei Comuni della provincia di Latina per la verifica di una loro eventuale ammissione al Club (subordinata al possesso dei requisiti richiesti dall’Associazione); realizzazione di progetti di interesse comune nel settore della conoscenza del territorio della provincia di Latina, della salvaguardia dei beni culturali, ambientali e paesaggistici; collaborazione nell’ambito dell’organizzazione dello Yacht Med Festival – Fiera internazionale dell’Economia del Mare; organizzazione di incontri e conferenze nazionali e internazionali sul Mediterraneo e sull’economia del mare e organizzazione di iniziative di promozione congiunta dei suddetti temi.

L’Associazione de I Borghi più belli d’Italia da oltre dieci anni opera sul territorio nazionale e internazionale con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i piccoli centri italiani di eccellenza. Ne fanno parte 242 borghi selezionati e certificati secondo la Carta di Qualità del Club, attraverso un iter di certificazione di oltre 100 requisiti. Al momento ne fanno parte, per la provincia di Latina, i Comuni di Campodimele e Sperlonga. San Felice Circeo, invece, sta ultimando in questi giorni la richiesta di adesione. L’associazione organizza ogni anno una serie di eventi e manifestazioni come il Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia, Il Forum sulla Bellezza e la Conferenza sulle Reti dei Borghi del Mediterraneo, che si terrà a Cisternino (BR) dal 15 al 17 ottobre e a cui il Presidente Zottola parteciperà con un suo intervento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »