• Batteria flessibile

La batteria si arrotola

Apr 8 • PRIMO PIANO, TECNOLOGIA • 575 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

di Ettore Mazzitelli

I ricercatori della Northwestern e della University of Illinois hanno creato una batteria flessibile agli ioni di litio che può essere ricaricata senza cavo di alimentazione. A che cosa può servire? Computer indossabili, schermi arrotolabilidispositivi impiantabili e tutto ciò che abbia bisogno di un’alimentazione flessibile (nel vero senso della parola) e potente.

Le vecchie batterie non sono affatto pieghevoli, né provate a fletterle: potrebbero esplodervi tra le mani! E se foste riusciti a spezzarne una, il liquido che uscirebbe vi corroderebbe le mani in poco tempo. Gli attuali prodotti basati sui performanti ioni di litio presentano un grande svantaggio: sono instabili, a tal punto che tendono a incendiarsi e a esplodere se non sono realizzati con componenti di alta qualità. Ne sa qualcosa Sony e i suoi PC portatili che prendevano fuoco qualche anno fa proprio a causa delle batterie di qualità non accettabile per questa tecnologia.

Le nuove batterie sono anch’esse agli ioni di litio, ma le micro-celle di cui sono composte sono più sicure perché sigillate nel silicone. Anche il cablaggio tra i vari componenti è più sofisticato e permetterà in un futuro prossimo di maltrattare la nostra riserva di energia.

Ma c’è un’ultima buona notizia: la ricarica delle batterie usate durerà soltanto pochi secondi!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »