Skin ADV

La Cina finanzia Start Up innovative Italiane

Gen 18 • Cina, PRIMO PIANO • 527 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Negli ultimi anni il Sistema Italia in quanto a innovazione e sviluppo sembra essere stato minato dalla contrazione del credito bancario, e dai numerosi fattori economico-politici noti alle cronache.

Nato per attrarre investitori innovativi extra europei verso il nostro Paese, il programma governativo Italia Start Up Visa, prevede un iter semplificato per l’ottenimento di un visto di ingresso, e successivamente di un permesso di residenza, per il richiedente extraeuropeo pronto ad investire almeno 50.000 Euro nella creazione di una start up innovativa in Italia.

La scelta di dedicare una procedura semplificata agli investitori stranieri per creare start up innovative in Italia sembrerebbe a un primo sguardo discriminante nei confronti delle tante imprese innovative italiane. In realtà invece, i dati pubblicati dal Ministero dello Sviluppo Economico al Dicembre 2016, mostrano come su 95 beneficiari del programma, in possesso di tale visto, ben 19 sono investitori che hanno indicato l’intenzione di investire in una start up innovativa italiana già esistente, possibilità consentita dal programma. Di questi 19 imprenditori 11 sono cinesi (originariamente in 14 hanno effettuato questo tipo di richiesta). Il totale delle richieste ricevute da imprenditori cinesi è di 20. I dati quindi confermano una rilevante caratteristica di gran parte degli imprenditori cinesi: investire in Italia finanziando progetti già in atto e di gestione italiana, piuttosto che costituire le proprie aziende a totale controllo cinese.

Il trend del programma Italia Start Up Visa è in forte crescita: 18 richieste ricevute nel 2014, 44 nel 2015, 99 nel 2016.

Su questa pagina dedicata è possibile approfondire le modalità di attrazione di investimenti da parte di imprenditori cinesi e illustrare al meglio i propri progetti innovativi.

a cura di Francesco Di Lieto
Corrispondente per IPmagazine
London – Shanghai
Managing Director at Horizon Solutions Consultants
ww.hscglobal.co.uk
redazione@ipmagazine.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »