Skin ADV

La provincia di Latina in fermento per l’arrivo di Sergio Cammariere a Gaeta

Mar 14 • PRIMO PIANO • 217 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Mercoledì 15 marzo all’Ariston “Io tour 2017”, l’atteso concerto del cantautore piccolino. È tutto pronto per l’atteso concerto di Sergio Cammariere a Gaeta con centinaia di fan in arrivo da moltissimi comuni del centro Italia. Una serata infrasettimanale e alle porte della primavera, quella in programma, che darà alla città della nutrice di Enea un assaggio di vero turismo. È per questo che l’evento ha suscitato l’interesse e la massima collaborazione da parte dell’Ascom di Gaeta e della ConfCommercio. Entrambe le associazioni si sono infatti dette estremamente fiduciose circa la ricaduta economica che l’evento avrà a tutto vantaggio degli albergatori e dei ristoratori della città. «Portare a Gaeta un turismo di qualità – è il commento soddisfatto dell’organizzatrice Sabrina Iannoli – è stato sin dapprincipio uno dei motivi che mi ha spinto ad organizzare questo concerto, assieme naturalmente alla possibilità di realizzare un sogno: far esibire nella mia città uno dei cantautori che amo di più». La macchina organizzativa, più impegnativa che mai, procede a passo spedito e lo staff lavora sodo per vendere gli ultimissimi biglietti disponibili.

L’apertura dell’Ariston è prevista per le 20:00 e alle 21:00 in punto il cantautore piccolino comincerà a far vibrare il teatro di Piazza della Libertà con la sua voce profonda, le note travolgenti, l’amore, l’energia e il feeling che solo un artista a tutto tondo sa trasmettere ai suoi fan. Reduce da un tutto esaurito a Foggia, a sole 48 ore dalla data in programma a Gaeta, Cammariere è più carico che mai, anche in vista dell’appuntamento nella Capitale il prossimo primo aprile. E non è mancato chi, pur avendo già acquistato i biglietti per l’Auditorium Parco della Musica di Roma, ha scelto di pregustare l’ “Io Tour 2017” a Gaeta: non solo perché i piccoli teatri sanno regalare emozioni ineguagliabili, ma anche perché molti hanno apprezzato la possibilità di abbinare al concerto una pausa infrasettimanale in una delle località turistiche più amate della riviera tirrenica.

Procedono spediti anche i lavori di restauro delle porte della Cappella della Madonna Solitaria, sul lungomare Caboto. Come noto, infatti, l’incasso sarà devoluto al restyling di quest’opera dall’altissimo valore storico, archeologico e culturale e di grande importanza affettiva per i cittadini di Gaeta. L’intervento di recupero, secondo quanto preannunciato dal maestro d’ascia che lo sta eseguendo, sarà ultimato il prossimo 6 maggio; l’inaugurazione avverrà invece il giorno successivo, il 7 maggio, con una Messa solenne in programma alle ore 21:00.

Come anticipato nei giorni scorsi, il cantautore piccolino si esibirà  accompagnato dalla sua storica band composta da Luca Bulgarelli al contrabbasso, Amedeo Ariano alla batteria e Bruno Marcozzi alle percussioni. Special guest  dello spettacolo, Fabrizio Bosso alla tromba e flicorno. In prima fila, non mancheranno certamente i fan più fedeli di Cammariere, il “Gruppo Situation” che tanto calore ed energia ha già trasmesso all’artista calabrese in moltissime occasioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »