Skin ADV

La Svizzera aderisce a SMAU 2016

Feb 26 • MADE IN ITALY, NEWS PRO, PRIMO PIANO • 571 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Swiss Business Hub Italia, partner di Switzerland Global Enterprise, ente dedito all’internazionalizzazione delle PMI svizzere ha scelto quest’anno di aderire all’edizione milanese di Smau International con 5 Startup/PMI che avranno il compito di far conoscere le loro soluzioni innovative e sostenibili all’interno del celebre appuntamento milanese. Lo Swiss Business Hub opera all’interno del Consolato generale di Svizzera a Milano.

La Svizzera, attraverso una delegazione di startup/PMI innovative accompagnate dallo Swiss Business Hub Italia parteciperà all’edizione autunnale di Smau, in programma il 25, 26, 27 ottobre a Milano – Fieramilanocity. La partecipazione rientra nell’iniziativa Smau International, già collaudata nell’edizione 2015 di Smau Milano che si pone l’obiettivo di mettere in relazione i moderni ecosistemi dell’innovazione attivi nelle diverse Regioni Italiane con gli omologhi operatori internazionali. Obiettivo dello Swiss Business Hub è condividere best case di qualità con potenziali partner italiani per raggiungere obiettivi strategici comuni.

Grazie alla collaborazione con ICE, l’Istituto per il Commercio Estero, Smau, già nella scorsa edizione 2015, ha ospitato una delegazione di investitori provenienti da 34 Paesi, fra cui Canada, USA, Brasile, Russia, Corea del Sud, Singapore, Hong Kong, Cina, Taiwan, Arabia Saudita, Israele ecc.. coinvolti negli incontri B2B organizzati per consentire l’avvicinamento all’ecosistema italiano delle startup.

Smau può contare sulla partecipazione di oltre 30.000 imprese e Pubbliche Amministrazioni Locali attive in tutti i settori, e su di un’offerta di oltre 500 espositori in grado di rispondere in maniera efficace alle esigenze di innovazione e sviluppo dei nostri sistemi produttivi.

E’ in questo contesto che in Smau partecipano ogni anno oltre 2.000 startup innovative, di cui oltre 300 come espositori, intese come espressione di un’offerta di innovazione – che spesso origina da università e centri di ricerca – in cerca di mercato e sviluppo, e per questo complementare alle esigenze di innovazione delle imprese. Il modello non prevede solo il coinvolgimento di startup innovative, ma anche, direttamente o indirettamente, l’intero ecosistema dell’innovazione rappresentato da incubatori, acceleratori, così come agenzie regionali, distretti e cluster tecnologici.

Le startup svizzere saranno presenti a Smau nell’area dedicata allo Swiss Business Hub e saranno parte integrante delle numerose attività di relazione organizzate da quest’ultimo. Il fitto programma prevedrà incontri “one to one” con aziende partner interessate a condividere esperienze e best case e “speed pitching” in cui avranno modo di presentarsi al grande pubblico di Smau in soIi 90 secondi. . L’obiettivo è accendere i riflettori sulle idee innovative pronte per entrare sul mercato e rinnovare il business delle imprese mature, in un’ottica di Open Innovation, ma anche allacciare nuove relazioni tra gli emergenti ecosistemi dell’innovazione. Lo Swiss Business Hub Italia, inoltre, terrà un workshop nell’arco dei tre giorni per presentare una panoramica del settore dell’ICT in Svizzera e le opportunità offerte alle imprese in visita a Smau.

Félix Baumann, nuovo Console generale svizzero in Italia commenta così la partecipazione a Smau Milano: “Abbiamo scelto di aderire a Smau con queste startup/PMI nella consapevolezza che attraverso il confronto e lo scambio i partner elvetici e italiani potranno beneficiare delle esperienze comuni. Sebbene operino in ambiti diversi le nostre PMI hanno scelto l’innovazione e la sostenibilità come filosofie portanti del loro operato. Sono convinto che Smau 2016 è un appuntamento fondamentale per le piccole e medie aziende che desiderano investire nell’innovazione“.

Philippe Praz, Direttore del Swiss business Hub Italia, “coglierò l’occasione per presentare al pubblico italiano presente in occasione di un evento ad hoc, le numerosi opportunità che il territorio elvetico offre per il mondo dell’ICT”.

Pierantonio Macola, Presidente di Smau accoglie la partecipazione di Swiss Business Hub con queste parole: “La partecipazione della Svizzera alla prossima edizione di Smau Milano rafforza il ruolo di Smau come marketplace dell’innovazione non solo nazionale ma anche internazionale. Attraverso iniziative come Smau Berlino e Smau International puntiamo alla costruzione di nuove relazioni tra i protagonisti degli ecosistemi dell’innovazione italiani e i più dinamici sistemi internazionali: siamo convinti che startup e imprese innovative abbiano oggi le qualità e caratteristiche per attrarre l’interesse di partner internazionali. Quello della de-regionalizzazione e internazionalizzazione è inoltre un passaggio essenziale per cogliere appieno le opportunità offerte ai nostri sistemi produttivi dal paradigma dell’Open Innovation: da un lato le startup come agenti di innovazione delle imprese esistenti e, per le stesse, efficace ponte verso il sistema della ricerca e innovazione, dall’altro le imprese come piattaforme di accelerazione e sviluppo delle startup innovative ovvero dei team innovativi che le compongono.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »