Skin ADV

Le strategie di sviluppo dei rapporti economici con l’Asia discusse durante il Workshop Eurasia

Giu 10 • DALLE ASSOCIAZIONI, MONDO E MERCATI, PRIMO PIANO • 336 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

I settori produttivi che si stanno rivelando trainanti per la crescita dell’Asia, sono stati analizzati nel corso del workshop “Eurasia” promosso da Unindustria ed Unioncamere Lazio, con il patrocinio del Ministero Degli Affari Esteri e della Regione Lazio, che si è tenuto questa mattina nell’ambito dell’iniziativa Unirete promossa da Unindustria.
Particolare attenzione è stata mostrata per le infrastrutture per la logistica e la mobilità e l’internet economy che sta trasformando il modo di produrre e consumare e dunque di vendere.

Ad aprire i lavori del Workshop Maurizio Stirpe Presidente di Unindustria, il quale ha sottolineato il crescendo delle relazioni industriali del Lazio con i Paesi asiatici, soprattutto per i settori di eccellenza come l’aerospazio, la farmaceutica e l’automotive. E’ seguito, quindi, l’intervento dell’assessore regionale allo Sviluppo economico ed attività produttive Guido Fabiani, il quale ha rimarcato come la Regione Lazio sia sempre più attenta ed impegnata a sviluppare strategie legate all’internazionalizzazione, innovazione e reindustrializzazione, al fine di raggiungere sempre più alti livelli di competitività. Ha preso quindi la parola il Sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova, il quale ha illustrato le iniziative in corso da parte del Ministero verso i mercati esteri.

Tra gli interventi tecnici quello di Woo Chong Um Senior Executive Secretary dell’ Asian Development Bank, che ha presentato il piano di investimenti della ADB e le modalità di accesso alle gare internazionali. Infine, per quanto riguarda l’e-commerce, hanno preso parte all’evento i tre principali players cinesi: Alibaba, il più grande Marketplace al mondo con 423 milioni di clienti al mese, Wechat e IngDan. Essi rappresentano il vero hub di accesso al mercato asiatico ed hanno presentato le modalità e le condizioni per inserirsi nelle loro reti commerciali. Rodrigo Cipriani Foresio, Managing Director Alibaba Group per il Sud Europa ha dichiarato: “La nostra piattaforma e’ la prima al mondo e rappresenta non solo una grande opportunità per le aziende italiane che guardano al mercato cinese ma per il Made in Italy in generale e noi siamo qui per accompagnare le aziende a cogliere questa occasione di crescita“.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »