Skin ADV
  • renault

Nuova SCENIC: Renault rivoluziona la monovolume

Mar 4 • Motori, PRIMO PIANO • 668 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Un design di rottura per un look esclusivo

Proporzioni sorprendenti, ruote distintive

«Con Nuova SCENIC, abbiamo scelto la rottura. È una monovolume più moderna, più sexy, che non rinnega però la modularità che è alla base del successo delle tre prime generazioni da vent’anni. Abbiamo cercato proporzioni nuove con le grandi ruote, ispirate alla concept-car R-Space».
Laurens van den Acker – Direttore del Design Industriale

Nuova SCENIC propone una nuova interpretazione della monovolume, fortemente ispirata alla concept-car R-Space, presentata al Salone di Ginevra 2011. Proporzioni innovative e una qualità percepita incrementata sia all’esterno che all’interno.

Il design di Nuova SCENIC si reinventa grazie a proporzioni inedite e offre un armonioso equilibrio tra le grandi ruote da 20 pollici di serie, l’altezza del veicolo, il passo allungato e lo sbalzo posteriore ridotto. La fluidità della silhouette, lo slancio in avanti della linea di cintura della scocca e le spalle marcate conferiscono al modello un inedito dinamismo. Le carreggiate anteriori e posteriori allargate spingono idealmente le ruote ai quattro angoli del veicolo, a vantaggio di un assetto ottimizzato.

Dimensioni Nuova SCENIC (in MM) Rispetto a Scénic 3 (in mm)
Altezza 1 653 + 13
Altezza libera dal suolo 170 + 40
Lunghezza 4 406 + 40
Larghezza 1 865 + 20
Passo 2 734 + 32
Carreggiata anteriore 1 594 + 49
Carreggiata posteriore 1 583 + 36
Sbalzo posteriore 741 – 16

Il parabrezza spiovente di Nuova SCENIC, associato a un cofano motore corto, ne esalta la silhouette da monovolume, in linea con lo spirito della concept-car R-Space. Per la prima volta su Scénic, un ampio parabrezza offre, come su Espace, una visione panoramica e migliora la visibilità laterale, permettendo al frontale di distinguersi guadagnando in espressività.

Nuova SCENIC si presenta con una firma luminosa distintiva. Anteriormente i fari con l’esclusiva firma a forma di C possono essere equipaggiati, in funzione delle versioni, della tecnologia LED Pure Vision. Posteriormente, i gruppi ottici posteriori beneficiano di un effetto 3D grazie alla tecnologia Edge Light.

Inedite ruote da 20 pollici

La rottura più evidente deriva dalla proposta unica di ruote da 20 pollici di serie su Nuova SCENIC.
Queste ruote di larghezza contenuta (195 mm), rappresentano un’autentica innovazione design, ma anche tecnologica.
Con un’altezza del fianco di 107 mm, equivalente a quella delle ruote 17 pollici di Scénic 3, le ruote di Nuova SCENIC conservano un comfort di rotolamento tra i migliori del mercato.
La scelta di un design incisivo ha guidato il progetto fin dall’inizio. Queste grandi ruote assicurano proporzioni ideali al veicolo e sono personalizzabili a piacere grazie a una proposta completa di cerchi e di inserti dedicati ai cerchi, i cosiddetti “Add-On”. Inserti e cerchi sono stati progettati per offrire leggerezza e aerodinamica a vantaggio dei consumi.
Grazie a una dimensione unica* e a uno specifico sviluppo dei pneumatici, le grandi ruote assicurano una resistenza al rotolamento al miglior livello, consumando così meno energia. Ne trae vantaggio il lavoro complessivo sull’aerodinamica del veicolo: il valore globale di SCx migliora di 65 millesimi rispetto a Scénic 3 (0,775 contro 0,840). *195/55 R20
Interni di qualità con due configurazioni di guida

All’interno di un abitacolo spazioso, la sensazione di volume è rafforzata sia dalla continuità tra la plancia e i pannelli delle controporte, sia dall’armonia dei materiali (materiali schiumati, profili cromati).
Rispetto a Scénic 3, il design della plancia è pulito e concentrato sul conducente.
Il quadro strumenti, protetto da una visiera scolpita, trova posto davanti al conducente e integra l’Head-Up Display a colori, a vantaggio di una postura dedicata al piacere di guida. Il tetto panoramico in vetro fisso, proposto in opzione, assicura una grande luminosità grazie all’apertura senza traversa centrale.

La consolle centrale scorrevole consente al conducente di configurare l’abitacolo:

• In posizione avanzata, la consolle centrale si integra con la plancia, incastrandosi sotto il grande schermo verticale e ricreando in tal modo, per il conducente, un ambiente cockpit simile a quello di una berlina, senza rinunciare alla posizione di guida rialzata di una monovolume.

• Con la consolle spostata all’indietro, l’ambiente di Nuova SCENIC favorisce la condivisione tra conducente e passeggeri.

La carrozzeria bi-tono: unica nel segmento
Nuova SCENIC è l’unica sul segmento delle monovolume compatte a proporre una carrozzeria bi-tono che le conferisce distinzione e modernità, valorizzandone le proporzioni dinamiche. La proposta bi-tono, disponibile in opzione fin dal secondo livello di equipaggiamento, è di serie sulle versioni superiori (secondo i Paesi).

Sono proposte due tinte del tetto, in funzione della tinta della carrozzeria:

• Tetto Nero Étoilé per le seguenti nove tinte di carrozzeria: Giallo Miele, Bianco Ghiaccio, Bianco Nacré, Grigio Platino, Grigio Cassiopea, Beige Duna, Celeste, Blu Cosmo e Rosso Carminio.

• Tetto Grigio Cassiopea per una tinta di carrozzeria Nero Étoilé.

La tinta delle scocche dei retrovisori e del montante del parabrezza è coordinata a quella del tetto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »