Pelle Milan l’applicazione smart phone Made in Gaeta, inventata da Mirko Di Ciaccio anche su Milan Channel

Lug 24 • PRIMO PIANO, REMINDER, Sport • 804 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Nella vita non necessariamente le passioni rimangono tali, anzi si evolvono e diventano qualcosa di inaspettato, inatteso. E’ il caso Mirko Di Ciaccio, “giovane sognatore” (come si definisce lui) di Gaeta, che laureato in Tecnologie informatiche presso l’Università Sapienza di Roma, ha messo insieme le capacità tecniche ed una sua grande passione: il Milan. Si, proprio la squadra di calcio italiano, amore tramandato dal papà, è stata la ‘giusta causa’ per pensare e poi realizzare un’idea altamente innovativa ed unica nel suo genere, ovvero un applicazione per smartphone chiamata appunto: Pelle Milan.
Il nome in realtà prende spunto dal giornalista sportivo Carlo Pellegatti, un idolo di Mirko: “attraverso le sue telecronache riesce a far vivere le partite come una sorta di rituale composto da citazioni storiche, aneddoti, cifre poetiche connessi ai suoi mitici soprannomi studiati minuziosamente per ogni giocatore”. L’applicazione è uscita ufficialmente sugli store nello scorso settembre e nel giro di pochi giorni si è rivelata una delle app più scaricate nel Google Play Store arrivando a posizionarsi prima in classifica per diversi giorni. Ma tra i tanti utenti che avevano scaricato l’app, il Di Ciaccio scopre anche colui che aveva indirettamente dato il nome al sistema stesso: Pellegatti.
Da lì a poco il giornalista contattò il ragazzo e gli testimonio di essere entusiasta dell’idea al punto da inviargli informazioni e soprannomi per arricchire l’applicazione. Ecco che arrivano nel golfo di Gaeta i vari soprannomi dei calciatori del passato, fino a suggerire in anteprima i nuovi soprannomi che solo dopo il giornalista stesso avrebbe pronunciato in diretta. Nell’app è inoltre possibile ascoltare l’audio delle epiche esultanze di Pellegatti; contiene anche una scheda di ogni giocatore con curiosità e numeri ed è possibile condividere le informazioni.
Inoltre vi sono riportate le probabile formazione del match che il giorno della partita diventa quella ufficiale inviata a ogni utente tramite una notifica push. Tale formazione mostra lo schieramento iniziale attraverso un’animazione del modulo dove ogni giocatore, riprendendo la natura dell’app, viene indicato in base al suo soprannome. Per rivivere le emozioni del passato e le partite che hanno fatto la storia del club è stata aggiunta una sezione con le formazioni storiche.
Inoltre per rimanere aggiornati sui bomber rossoneri è presente la sezione dei marcatori. Ma le sorprese per Mirko Di Ciaccio non sono finite con l’incontro con lo stesso Pellegati proprio a San Siro. Infatti è da poco stato contattato da Mauro Suma, direttore di Milan Channel che lo ha invitato nella sua trasmissione per parlare dell’app.
Le interviste sono state due, andate in onda sul canale ufficiale della squadra nelle scorse settimane di luglio.
Se questo non è un sogno che diventa realtà, cos’altro lo è?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »