Skin ADV

Porto a Porte Aperte: Il porto di Gaeta apre le porte agli studenti.

Mag 2 • MONDO E MERCATI, PRIMO PIANO, REMINDER • 378 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Intergroup ospita due scolaresche che visitano il porto nell’ambito di un programma di contatto tra scuola ed il mondo del lavoro.

A Gaeta la scuola professionale incontra il mondo del lavoro. Due classi dell’Istituto Tecnico Economico Statale Gaetano Filangieri di Formia hanno visitato il porto commerciale di Gaeta e i magazzini logistici di intergroup, nell’ambito di un programma di formazione “sul campo” che punta a garantire agli studenti una professionalità utile nel mondo del lavoro.

Durante la visita in porto, le due insegnanti e gli studenti hanno visto come si svolgono le fasi preparatorie dell’imbarco di cemento di una nave che tra un paio di giorni partirà per l’Algeria, dove consegnerà il carico esportato da aziende italiane del sud Pontino.

La vista è proseguita nei magazzini che la società di logistica possiede di fronte al porto commerciale di Gaeta, che in questo periodo dell’anno sono soprattutto operativi grazie al wood pellet sbarcato da navi provenienti dal nord Europa e in fase di confezionamento nelle linee di packaging che preparano il pellet da riscaldamento che sarà trasportato nel centro e sud Italia.

Questo contatto con le realtà scolastiche è molto importante– ha detto Francesco Pagano, Responsabile dello stabilimento intergroup di Gaeta, che ha guidato la visita– perché permette da un lato di far conoscere il porto commerciale come possibile sbocco lavorativo per gli studenti, visto che il settore della logistica integrata è in continua evoluzione e richiede competenze sempre nuove che solo le migliori scuole possono dare, dall’altro all’azienda di selezionare gli studenti più preparati per stage curriculari.

L’iniziativa rappresenta un primo esperimento che, con il supporto del Comune di Gaeta e l’associazione che raggruppa gli operatori del porto commerciale, dovrebbe essere esteso a tutte le scuole del Golfo nell’anno scolastico 2016-2017.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »