Progetto “Business Scouting ed assistenza alle PMI”

Giu 21 • NEWS PRO • 773 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone


Grazie ai finanziamenti del Ministero dello Sviluppo Economico, SIMEST e Assocamerestero

di Patrizia Scifo

Aiuto alle PMI per l’investimento futuro nel lungo periodo: ecco l’obiettivo per il progetto “Business Scouting e Assistenza alle PMI” promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da SIMEST S.p.A. e Assocamerestero. Un aiuto concreto per le piccole e medie imprese nel delicato compito di definire una strategia di posizionamento all’estero di lungo periodo, offrendo loro un supporto informativo specializzato sulle modalità e attività di investimento da realizzare su sette mercati fortemente dinamici – Brasile, Canada, Colombia, India, Singapore, Sudafrica e Turchia – che presentano ottime potenzialità di radicamento per le aziende italiane. Le “antenne informative” sui territori esteri saranno le Camere di Commercio Italiane di Bogotà, Istanbul, Johannesburg, Montreal, Mumbai, San Paolo e Singapore. Grazie ad una costante attività di business scouting e alla collaborazione delle altre CCIE presenti su questi mercati (CCIE di Belo Horizonte, Florianòpolis, Porto Alegre e Rio de Janeiro per il Brasile; CCIE di Toronto e Vancouver per il Canada e Izmir per la Turchia), le Camere coinvolte selezioneranno e segnaleranno all’interno di dossier informativi pubblicati con cadenza mensile sul sito di Assocamerestero i settori più competitivi e/o che godono di regimi agevolativi e di incentivazione particolarmente vantaggiosi, le possibilità di partnership più strutturate tra imprese italiane e locali, ad esempio per la creazione di joint venture, collaborazioni industriali, contratti di subfornitura, etc., individuate avvalendosi dei contatti in loco con i principali interlocutori, pubblici e privati, in tema di attrazione di investimenti stranieri. Tutte le opportunità selezionate e condivise con il Ministero dello Sviluppo Economico e SIMEST verranno poi promosse in Italia attraverso la realizzazione di iniziative promozionali che coinvolgeranno sia i soggetti dell’internazionalizzazione che le PMI interessate a realizzare un’operazione di investimento all’estero, anche attraverso il possibile contributo degli strumenti finanziari messi a disposizione da SIMEST (per info: HYPERLINK “mailto:madeinitaly@assocamerestero.it”madeinitaly@assocamerestero.it).

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »