Skin ADV

RAI ED EXPO A ROCCA MASSIMA (Latina)

Giu 25 • REMINDER, SAPORI, Turismo • 652 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Lunedì le riprese di Mezzogiorno Italiano e l’11 e 12 luglio la Sagra per l’Expo

Doppio appuntamento con l’Expo di Milano per Rocca Massima.

Nella tarda mattinata di lunedì arriveranno le telecamere di Rai1 per il programma “Mezzogiorno Italiano, l’estate dell’Expo” trasmesso direttamente dallo studio televisivo allestito all’interno dell’Expo di Milano e condotto da Arianna Ciampoli e Federico Quaranta.

Il comune più alto dei Lepini ospiterà la conduttrice Serena Manganensi, in tour nel Belpaese, per presentarle le sue rinomate olive “Gaeta” ottime come antipasto o nei sughi, le olive verdi e il prelibato olio prodotto dai tanti e rigogliosi oliveti. E poi l’artigianato, il folclore, le tradizioni, l’osservazione delle stelle, il ricco patrimonio ambientale e paesaggistico, oltre, ovviamente, la grande attrazione che a meno di un anno dalla sua inaugurazione ha attratto visitatori un po’ tutta Italia: Flying in the sky ovvero il volo dell’angelo più lungo del mondo.

Ma a Rocca Massima è tutto pronto anche per un altro appuntamento con l’Expo.

Organizzata dall’associazione Pro Loco con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, nell’ambito del calendario degli eventi laziali per l’Expo Milano, l’11 e 12 luglio si terrà la “Sagra degli antichi sapori di Rocca Massima”: un percorso enogastronomico che si snoderà tra le caratteristiche vie del centro storico animato da vari intrattenimenti musicali e stand tipici curati e gestiti dalle attività locali.

“La presenza della Rai, per la terza volta a Rocca Massima in pochi anni – commenta il Sindaco Angelo Tomei – rappresenta una importante vetrina nazionale per le nostre bellezze, attrazioni e gustose tipicità. Invitiamo tutti a partecipare all’evento per far sentire a tutta la Nazione la calorosa ospitalità della comunità di Rocca Massima nei confronti dei visitatori e dei turisti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »