Skin ADV

“Run For Good Milano Marathon 2017”: anche l’impresa pontina Olsa Informatica accetta la sfida. E tu?

Mar 17 • PRIMO PIANO, Sport • 280 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Sport Senza Frontiere è una onlus che da anni si batte per l’integrazione sociale attraverso lo sport. Per questo motivo, sotto la guida di operatori qualificati e in collaborazione con una rete solidale di partner e associazioni sportive, organizza percorsi sportivi gratuiti per bambini e adolescenti che si trovano in una situazione di grave disagio sociale.

I fondi raccolti fino ad oggi hanno consentito a Sport Senza Frontiere di ampliare il proprio raggio d’azione e, grazie al progetto “FOR GOOD”, l’associazione opera a Milano, Roma, Napoli e Buenos Aires con l’obiettivo ambizioso di seguire 700 bambini e adolescenti svantaggiati provenienti da quartieri a rischio e particolarmente disagiati.

Nell’ambito di questo progetto, Sport Senza Frontiere ha scelto di aderire al Charity Program della Maratona di Milano che si gareggerà il prossimo 2 Aprile al fine di reperire i fondi necessari a garantire a 30 bambini svantaggiati un percorso sportivo e di un anno integrato da uno screening e monitoraggio sanitario.

“Ogni meta raggiunta segna l’inizio di una nuova grande sfida. E quando si tratta di coniugare Sport e Solidarietà Olsa Informatica non si tira indietro. Siamo Runners e insieme correremo la staffetta della Milano Marathon ” conferma soddisfatto Giampaolo Olivetti, Amministratore Delegato della Olsa Informatica SpA azienda del settore document management della provincia di Latina che parteciperà alla gara – noi quest’anno correremo per SPORT SENZA FRONTIERE e affronteremo 42,195 km divisi in 4 parti per regalare un anno di sport ad uno dei tanti bambini che sono in attesa e che non vedono l’ora di entrare a far parte della grande famiglia che li accoglie, li segue e gli permette di fare sport e tirare fuori la loro gioia e i loro sorrisi.

“Noi di Olsa Informatica – continua Giampaolo – abbiamo accettato la sfida. E tu cosa aspetti?”

Per informazioni e donazioni clicca qui

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »