SANA 2017, si conclude un’altra edizione di successo e dà appuntamento al trentennale del 2018

Set 11 • Expo, PRIMO PIANO • 189 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

920 aziende (+10) su 22.000 mq di superficie espositiva netta (+ 13%) e una presenza di visite in linea con l’edizione 2016. A SANA anche il Ministro Maurizio Martina e il vice Ministro Andrea Olivero.

Grande partecipazione per i 70 appuntamenti tra convegni, workshop e presentazioni; oltre 2.500 gli incontri tra le aziende e i buyer internazionali in arrivo da 30 Paesi (+11%).

In vista dell’importante anniversario del 2018, 30 anni dalla prima edizione, SANA registra un nuovo risultato positivo confermandosi punto di riferimento nel mondo del biologico per aziende, operatori, enti, associazioni, buyer e un pubblico di consumatori, informato e motivato, che cresce di anno in anno. I sei padiglioni di SANA 2017, con i tre settori merceologici – Alimentazione biologica, Cura del corpo naturale e bio e Green lifestyle – hanno proposto il meglio della produzione biologica e naturale nazionale e internazionale, ai migliaia di visitatori presenti. Soddisfazione e riscontri positivi arrivano dagli operatori, fittissimi gli incontri b2b – oltre 2.500 nell’ambito del programma di appuntamenti realizzato grazie all’International Buyer Program, il programma di incoming organizzato in collaborazione con ICE e FederBio – alla International Buyer Lounge che ha ospitato buyer internazionali giunti da 30 Paesi (+11%). SANA 2017 ha consolidato ulteriormente il proprio ruolo di vetrina e di piattaforma di confronto e approfondimento con i protagonisti del comparto del biologico e del naturale, istituzionali e privati, dal Governo alle Regioni, dagli organismi europei alle associazioni e federazioni di categoria e rappresentanza, alle imprese e aziende di produzione e distribuzione ed enti di certificazione. Rafforzata anche la presenza della GDO, che dedica sempre più spazio alle diverse linee di prodotto biologiche e naturali.

A tracciare lo stato dell’arte del settore il convegno di apertura ”Quale regolamento per potenziare la crescita del biologico europeo?”, che ha visto la presenza del vice ministro Andrea Olivero e la presentazione dell’Osservatorio SANA, promosso e finanziato da BolognaFiere con il patrocinio di FederBio e AssoBio e realizzato da Nomisma.

Di grande rilievo, infine, i numeri della comunicazione. Più di 750 i giornalisti accreditati alla 29esima edizione di SANA – con una importante rappresentanza da Paesi esteri, non solo europei, quali il Pakistan, gli Usa, lo Zaire e la Libia – inviati dei quotidiani e periodici nazionali, delle emittenti radio-televisive e testate web. Folta la presenza degli specializzati e del mondo dei blogger di food e beauty. Centinaia gli articoli e i servizi sulla manifestazione, tanti gli speciali su un Salone ricco di proposte espositive e di tematiche che riscuotono sempre maggior interesse di un sempre più vasto pubblico consapevole e informato.

Risultati importanti anche per i canali online: superano le 265.000 unità (oltre 57.000 nei giorni di Fiera) le visite al website SANA (+15% sul 2016), con picchi di oltre 19.000 visite al giorno (+11%). 4 i canali social attivi: il profilo Facebook ha raggiunto quota 20.000 fan (+25%) raggiungendo i competitor internazionali; +4.000 nuovi like, di cui 1.700 durante la settimana dell’evento con una copertura totale di 1.864.260 e 2.703.128 visualizzazioni.
Il canale Instagram, inaugurato nel 2016: grazie al Challenge #linguaggionaturale, che ha raccolto oltre 300 contributi e alla presenza di 6 Blogger ufficiali SANA, registra oltre 2.000 follower (600 durante la Fiera). 2.870 interazioni (+74% su 2016): 1.775 post #SANA17, 764 #SANAexperience, 331 menzioni. 4.100 i follower di Twitter (+19 % su 2016), con una media giornaliera di 14.800 visualizzazioni, oltre 6.000 i tweet e le menzioni con hashtag ufficiali. Oltre 50 i video realizzati in occasione della manifestazione con diffusione sia sul canale YouTube BolognaFiere/SANA sia sui social network di manifestazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »