Skin ADV

Sicurezza sul lavoro: OPRAS a sostegno delle PMI

Dic 3 • DALLE ASSOCIAZIONI, NEWS PRO, PRIMO PIANO • 658 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Nella sfera delle priorità delle imprese non deve mai mancare la tutela della salute dei lavoratori.

Federlazio lo tiene ben presente e per questo ha creato un ente deputato alla sicurezza nelle PMI: l’Organismo Paritetico Regionale Ambiente Sicurezza, ex EBLA (Ente Bilaterale Lavoro e Ambiente) opera proprio a supporto della prevenzione e formazione professionale in materia.

Il tema è stato approfondito ieri a Latina durante una conferenza alla quale hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente di Federlazio Latina Antonella Zonetti, la Responsabile Regionale dell’ufficio Ambiente e Sicurezza e referente OPRAS di Federlazio Anna Rita Proietti e l’ing. Gianluca Zorzetto in rappresentanza dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina.

Dopo aver presentato Repertoriosalute.it, sito dedicato alle politiche di prevenzione dal punto di vista di imprenditori e lavoratori, sono stati illustrati gli obiettivi di OPRAS e le sue soluzioni.

In base all’Art. 51 D.Lgs. 81/08, oltre a svolgere le attività proprie degli organismi paritetici e organizzare corsi di formazione destinati a lavoratori, RLS, addetti primo soccorso ecc., OPRAS funge da tramite fra le imprese e il Comitato di Coordinamento Regionale. Coinvolgendo sia i sindacati dei lavoratori che le associazioni degli imprenditori, mira all’integrazione della cultura alla salute e al benessere nella gestione interna e nelle attività quotidiane delle imprese. Le aziende che, volontariamente, sceglieranno di adottare un modello di organizzazione e gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro riceveranno il certificato di Asseverazione che gli permetterà di ottenere la riduzione del premio annuale INAIL, oltre che un accesso facilitato per Bandi e gare d’appalto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »