«Vespa: mito senza tempo» icona del design

Feb 11 • MADE IN ITALY, Motori • 1512 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

È la primavera del 1946 quando per la prima volta viene presentata la Vespa della Piaggio, un mito che ancora oggi rappresenta il  nel mondo. Ed è proprio con la fine della guerra che si ha voglia di uscire da quel periodo buio, rimettersi in carreggiata e quale migliore occasione per presentare la Vespa.
Bastavano 80 lire per questo sogno di libertà. Il primo ciclomotore che le donne potevano guidare con facilità e disinvoltura. Infatti proprio la prima pubblicità rappresentava a pieno i modi di vivere del tempo: una donna in sella alla sua amata Vespa che va a lavorare. Era il 1946 anno in cui le donne votarono per la prima volta.
Diventerà famosa con i film in bianco e nero dove molti attori e attrici ne diventeranno testimonial d’eccezione. In particolare il film ‘Vacanze romane’ di William Wyler, con Audrey Hepburn e Gregory Peck che attraversano la capitale in sella ad una indimenticabile Vespa bianca, si trasforma nel 1953 in un vero proprio spot pubblicitario per la casa produttrice.
Negli anni la VESPA è diventata uno status symbol, possederla è il sogno di migliaia di giovani italiani. Uno degli oggetti più desiderati e amati soprattutto dai milioni di appassionati che hanno fondato dei club e che organizzano giornate di raduno in varie città italiane. Basta salire in sella alla propria Vespa e partire per il Bel Paese per poter assaporare il bel periodo che è stato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »