LOADING

Type to search

Primo piano Tecnologia

Dell acquisisce EMC per 67 miliardi di dollari

Share

L’acquisizione di EMC da parte di Dell darà vita a un colosso che combinerà gli asset di entrambe le aziende per offrire soluzioni dal mondo delle piccole e medie imprese all’enterprise. Vmware continuerà ad essere un’azienda indipendente

di Ettore Mazzitelli, corrispondente da Milano per IP Magazine

 

Con 67 miliardi di dollari Dell compra EMC, dando vita al più grande colosso del mercato della tecnologia end-to-end rivolta al mondo enterprise.

Michael Dell era ritornato in possesso della sua azienda due anni fa togliendola dalla borsa per evitare continue oscillazioni del mercato, grazie anche al supporto della società di famiglia MSD Partners e al fondo di investimento Silver Lake. Rimane pubblica e sganciata dall’acquisizione invece VMware (di cui EMC detiene l’80% del capitale) che mantiene un valore di mercato stimato di 33 miliardi di dollari (contro i 27 miliardi di dollari di EMC).

L’annuncio dell’acquisizione avviene in un momento in cui Dell, forte tradizionalmente nelle aziende small e medium business ma lanciata verso il mondo enterprise, in particolare verso la digital transformation, soffre di debiti per 12 miliardi di dollari.

Nasce così la più grande azienda di soluzioni per le infrastrutture IT, perseguendo la strategia che Michael Dell aveva annunciata anni fa «di crescere per acquisizioni», non solo di asset tecnologici ma di realtà in grado di cogliere nuovi trend per «continuare ad evolversi nei settori più importanti del mondo IT» come oggi ha spiegato al New York Times, accelerando questo processo.

 

 

Tags: