LOADING

Type to search

News pro Primo piano

Aziende UE: registrazione ECHA regolamento REACH

admin Mar 3
Share

Il 31 maggio 2018 è il termine ultimo per la registrazione di sostanze fabbricate o importate nell’Unione Europea in quantitativi compresi tra 1 e 100 tonnellate all’anno. Dopo questa data ogni sostanza avrà la sua “carta d’identità”, ai sensi del regolamento REACH.

Le sostanze non registrate entro il 31 maggio 2018 non potranno essere più fabbricate, importate e immesse sul mercato.

L’obbligo di registrare tali sostanze presso lECHA, nel rispetto del regolamento REACH, può essere imposto a tutte le imprese della UE che fabbricano o importano sostanze chimiche nell’Unione Europea nel quantitativo indicato.

In Italia, la scadenza del 31 maggio 2018, proprio per il basso tonnellaggio indicato, impatterà in particolare sulle Piccole e Medie Imprese (PMI), che costituiscono la maggioranza delle imprese presenti sul territorio nazionale. Molte di queste ancora oggi non sono consapevoli dell’esistenza del Regolamento REACH (LINK http://reach.sviluppoeconomico.gov.it/registrazione-2018) , pur conoscendolo, ignorano di essere tra i destinatari dell’obbligo di registrazione delle sostanze, con il rischio concreto di trovarsi impreparate ad affrontare la scadenza ormai prossima.

Per maggiori informazioni e una consulenza specifica su come adempiere alle prescrizioni in materia è possibile consultare il Centro di Igiene Industriale del Gruppo Redi al n.  0773 630068

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *