LOADING

Type to search

auto Inauto

Cerimonia di inaugurazione della mostra speciale “70 anni di auto sportive Porsche”

admin Giu 6
Share

L’anno del 70° anniversario di Porsche sta giungendo al suo culmine: oggi, venerdì (8 giugno), il Museo Porsche, alla presenza di ospiti del calibro del Ministro Presidente del Baden-Württemberg, Winfried Kretschmann, del sindaco di Stoccarda, Fritz Kuhn, del Sottosegretario di Stato parlamentare presso il Ministero Federale dei Trasporti e delle Infrastrutture digitali, Steffen Bilger, e di numerosi rappresentanti del mondo politico, economico e sociale, inaugura la mostra speciale intitolata “70 anni di auto sportive Porsche”. Wolfgang Porsche, Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Porsche AG, Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG e Uwe Hück, Vice Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Porsche AG, ripercorreranno insieme la storia della nascita del marchio Porsche. Nel 1948, in questo stesso giorno, 8 giugno, la Porsche 356 “Numero 1” Roadster ottenne il certificato di omologazione. Da allora, la Casa ha prodotto molto più che semplici vetture sportive: il marchio Porsche è infatti diventato sinonimo di un’esperienza di guida e di un modo di pensare all’insegna della sportività, oltre che di innovazione, design e funzionalità in ambito automobilistico.

Attraverso questa mostra speciale, Porsche presenta le numerose storie e pietre miliari che hanno fatto sì che la Casa Automobilistica riuscisse a plasmare e indirizzare lo sviluppo delle automobili sportive dal 1948 fino ai giorni nostri. L’obiettivo della mostra è quello di mettere in risalto gli eccezionali sviluppi realizzati da Porsche negli ultimi settant’anni. Più di 75 modelli esposti – dalla leggendaria Porsche 356 “Numero 1” Roadster del 1948 alla Porsche Mission E esclusivamente elettrica – offrono un’esauriente panoramica del passato del marchio e di quello che sarà il suo futuro.

“Scegliendo di organizzare questa mostra per festeggiare l’anniversario del nostro marchio abbiamo voluto aprire un nuovo capitolo”, ha sottolineato Achim Stejskal, Direttore del Museo Porsche. “Per la prima volta abbiamo inoltre ridisegnato completamente la nostra intera area espositiva, che occupa più di 5.600 metri quadrati”.

L’attrattiva particolare di questa mostra speciale è data dall’abbinamento di auto Porsche di varie epoche a quelli che sono i valori cui si è sempre ispirata la Casa Automobilistica: spirito pionieristico, passione, sportività e famiglia. L’esposizione dà inoltre particolare risalto alle persone che stanno dietro all’Azienda e che fino ad oggi hanno contribuito al suo successo in qualità di dipendenti, collaboratori, piloti da corsa o semplicemente sostenitori del marchio. Senza la passione leggendaria dei dipendenti di Porsche e l’entusiasmo della comunità Porsche in tutto il mondo, una storia di successo del genere sarebbe stata impensabile per la Casa specializzata in vetture sportive.

La Casa Automobilistica allestirà anche una mostra speciale nel Padiglione Porsche presso l’Autostadt di Wolfsburg per celebrare l’importante anniversario. Qui verranno esposti i primi quattro esemplari di 356 Speedster, tutti risalenti al 1954, come esempio della maestria ingegneristica di Porsche. Un’altra esposizione speciale è in programma durante la ‘giornata per le famiglie’ che si terrà domani allo stabilimento Porsche di Lipsia.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *