LOADING

Type to search

Arte e Cultura Cinema Primo piano

SabaudiaFilm.com, la commedia italiana torna nella città delle dune. Dal 1 al 7 luglio retrospettive, convegni, proiezioni e tanti ospiti

admin Lug 7
Share

Si sono accesi i riflettori sulla nuova edizione del SabaudiaFilm.com, in programma dal 1 al 7 luglio in via Umberto I, location d’eccezione trasformata per l’occasione in una vera e propria arena a cielo aperto: una settimana di retrospettive, convegni, proiezioni e tanti ospiti per raccontare il fascinoso quanto coinvolgente mondo della commedia italiana, ancora oggi apprezzata in tutto il mondo.

La kermesse, giunta alla sua quinta edizione, è promossa dal Comune di Sabaudia e organizzata dalla Latina Film Commission con il supporto della Snap. Confermata la direzione artistica di Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

“Sabaudia è la città del cinema, lo è da sempre ma oggi più che mai ha bisogno di un nuovo impulso affinché le produzioni cinematografiche e televisive possano essere sempre più attratte da questi luoghi. Il Festival della commedia italiana serve anche a questo, a diffondere il nome della città delle dune negli ambienti che contano, tra gli addetti ai lavori – commenta il sindaco Giada Gervasi – La volontà è sicuramente quella di far crescere questa iniziativa, facendola affermare tra le kermesse di settore, coinvolgendo sempre più le tante realtà presenti sul territorio. Da queste intenzioni nasce il progetto condiviso “Sabaudia Studios”, mirato a far incontrare le aziende, gli artisti e le maestranze del territorio con le produzioni cine-televisive e con tutte le opportunità che il settore dell’audiovisivo offre, sia in termini di sviluppo economico sia in chiave di promozione turistica”.

“Sono onorato di essere il direttore organizzativo di questa edizione del Festival – dichiara il direttore della Latina Film Commission Rino Piccolo – Conosco bene il territorio e le eccellenze del luogo, le loro potenzialità e l’esigenza di essere valorizzati. Nell’Agro Pontino e in particolare a Sabaudia ci sono scorci paesaggistici e architettonici che non hanno nulla da invidiare ad altri luoghi più conosciuti. Il mio obiettivo sarà quello di valorizzare la città e il territorio, come pure gli artisti locali. Che il Festival della Commedia sia il Festival di Sabaudia”.

Sette i film in concorso proiettati ogni sera a partire dalle ore 21.30 in via Umberto I; cinque le proiezioni pomeridiane in programma dal 2 luglio alle ore 17 al teatro delle Fiamme Gialle e sei i convegni che si terranno a Palazzo Mazzoni alle ore 19. Le ex poste di Sabaudia ospiteranno anche la mostra fotografica dedicata alle icone del cinema italiano, una carrellata di volti che hanno fatto la storia della Settima Arte calamitando attenzione e apprezzamenti da tutto il mondo. Alle 21 di ogni sera, infine, ci sarà Spazio Festival, una piccola anteprima della serata con focus su particolari lavori e personaggi che darà visibilità su artisti e addetti al settore del territorio pontino.

Il concorso del Festival, riservato ai 7 film in proiezione la sera, premierà il miglior film, il miglior attore protagonista e la migliore attrice protagonista, scelti dalla Giura tecnica, e il miglior film secondo la Giuria popolare. A questi premi si aggiungeranno 3 premi speciali: Premio Paolo Villaggio assegnato a Carlo Buccirosso, Premio Bud Spencer andato a Claudio Amendola e Premio Monica Scattino conferito a Sabrina Impacciatore.

La giuria tecnica sarà presieduta dalla giornalista e scrittrice Laura Delli Colli e composta da Giulia Cerasoli della rivista “Chi”, Silvia Scola (figlia di Ettore Scola) e Michela Andreozzi, attrice e conduttrice radiofonica. Presidente onorario sarà Roberto Sergio, direttore di Radio Rai. Anche quest’anno la conduzione del Festival è affidata alla giornalista di SkyTg24 Olivia Tassara.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *