LOADING

Type to search

Associazioni MADE IN ITALY Made in Italy Primo piano Sapori

“Convivialità, sostenibilità e innovazione” La VII Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Share

Si terrà alla Farnesina, presso la Sala delle Conferenze Internazionali, l’evento sulla VII edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (SCIM), dal titolo “Convivialità, sostenibilità e innovazione: gli ingredienti della cucina italiana per la salute delle persone e la tutela del pianeta”.

L’evento sarà moderato da Maddalena Fossati Dondero, Direttore de La Cucina Italiana, media partner dell’evento.

Aprirà i lavori il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Lorenzo Angeloni.

Interverranno il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani, il Ministro dell’Agricoltura, Sovranità Alimentare e Foreste Francesco Lollobrigida, il Ministro della Salute Orazio Schillaci, il Vice Ministro delle imprese e il Made in Italy, Valentino Valentini.

Saranno presenti qualificati interlocutori della filiera produttiva agro-industriale italiana, tra i quali Federalimentare, Filiera Italia, FIPE, ICE, ENIT e Slow Food, oltre al noto ristoratore stellato Alessandro Pipero, che interverrà per illustrare la sua filosofia di innovazione nella tradizione gastronomica romana e di apertura ad altre cucine, collegandosi quindi ai temi della candidatura di Roma per Expo 2030.

Giunta alla sua settima edizione, la Settimana della Cucina italiana nel mondo è un’iniziativa di promozione integrata che si propone di valorizzare all’estero le eccellenze del settore enogastronomico italiano, sostenendo le esportazioni, l’internazionalizzazione e i flussi turistici in entrata, attraverso la realizzazione di eventi mirati da parte della rete di Ambasciate, Consolati, Istituti di cultura e uffici ICE.

Sono oltre ottomila le iniziative realizzate in tale contesto dal 2016 ad oggi dalla rete di Ambasciate, Consolati e Istituti di Cultura italiani in più di cento Paesi, che includono seminari di approfondimento sulla dieta mediterranea, incontri con operatori economici di settore, formazione e classi dimostrative, incontri con chef.

Tra le oltre mille iniziative in programma per l’edizione 2022, sarà presentata in numerosi Paesi una mostra ideata da Slow Food dal titolo “Eroi del cibo”, incentrata sui temi della sovranità alimentare, oltre a un videocorso sulle identità dei prodotti e delle culture delle regioni italiane, realizzato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

La conferenza rappresenterà quindi un momento di riflessione su temi di grande attualità, quali il dibattito sulle etichettature fronte pacco e la dieta Mediterranea come modello alimentare sano, equilibrato e sostenibile, ma anche occasione per delineare un approccio di sistema su tali tematiche.

Giornalisti e foto-cine operatori potranno seguire i lavori in presenza. L’evento verrà anche trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube della Farnesina.

 

Tags:
Patrizia Scifo

Coordinatrice Editoriale | Consulente Marketing e Comunicazione

  • 1
[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]