LOADING

Type to search

Coppa del Mondo di Canottaggio, la Regione Lazio fa il gioco di squadra: l’OK al Protocollo con il Coni e il Comune di Sabaudia

Sport

Coppa del Mondo di Canottaggio, la Regione Lazio fa il gioco di squadra: l’OK al Protocollo con il Coni e il Comune di Sabaudia

Redazione Lug 7
Share

La Giunta della Regione Lazio ha approvato lo schema di Protocollo con il Coni e il Comune di Sabaudia, nel quale si ribadisce l’impegno dell’amministrazione regionale a sostenere e promuovere gli eventi legati alla Terza tappa della Coppa del Mondo di Canottaggio, in programma dal 4 al 6 giugno 2021.

Un riconoscimento importante che rappresenta la rinnovata vicinanza e sostegno della Regione Lazio per l’intero percorso organizzativo, che a giugno 2021 porterà Sabaudia e tutto il territorio regionale sotto i riflettori internazionali, con un evento sportivo in grado di essere motore trainante per il turismo, i servizi e l’economia in generale – commenta il Sindaco Giada Gervasi – Il mio ringraziamento va al presidente Zingaretti per aver voluto supportare la nostra città e la sua progettualità, andando a rafforzare quella vocazione sportiva che Sabaudia ha nel suo dna, ma prima ancora per aver dimostrato come sia fondamentale, anche in campo amministrativo, il gioco di squadra. La cooperazione tra Enti è infatti la colonna portante per la Coppa del Mondo di Canottaggio, in assenza della quale questa resterebbe un evento fine a se stesso. Non è un caso che sin dal principio Coni, Fic e Marina Militare, che ringrazio per il continuo supporto, sono attori imprescindibili”.