Fatture in cloud: le novità 2018 e lo sbarco su Mediaset e La7

Gen 30 • NEWS PRO, PRIMO PIANO • 67 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

L’ascesa del team di Fattureincloud continua e anche quest’anno sono molte le novità messe in campo dalla giovanissima start up sia dal punto di vista corporate che delle funzionalità avanzate rilasciate ai clienti premium della piattaforma. Vediamole insieme.

Storytelling della start up

In primis la novità nuova sede e assunzione di altre 4 figure specializzate che completano il team di ben 11 professionisti; la realizzazione di una web serie (e pubblicazione su fb) a puntate con lo scopo di raccontare com’è la vita all’interno di una startup giovane e frizzante (e delle sue attività);  la realizzazione e messa in onda di uno spot pubblicitario (messo in onda su Mediaset e su La7) con la partecipazione di Pucci, il rilascio di tante nuove funzionalità e la realizzazione di Dipendenti in Cloud, uno spin-off di Fatture In Cloud per la gestione dipendenti.

Funzionalità operative

-gestione delle Ri.Ba.

-partenership con Atoka e Cerved e l’aggiunta di un pacchetto per accedere a indicatori di bilancio, soci esponenti e partecipazioni e negatività delle aziende.

-nuova sezione clienti/fornitori con schede clienti con informazioni aggiuntive

-riconciliazione estratti conto

-solleciti automatici

L’idea di Fattureincloud.it è la semplificazione di pratiche commerciali quali le fatture. Il CEO e founder 26enne Daniele Ratti, nel 2015 dopo attenta analisi del mercato, aveva individuato una lacuna in tale ambito e deciso di iniziare a lavorare sul suo software di fatturazione, Fatture in Cloud.

Già nei primi mesi successivi al lancio della versione beta, l’immediato interesse riscontrato ha determinato un meccanismo domino che oltre a moltiplicare il numero dei clienti ha attirato l’attenzione di grossi finanziatori: tra questi, il gruppo multinazionale TeamSystem ha acquisito la startup per il 51% solo un anno dopo l’inizio del percorso.

Visita e prova fattureincloud.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »