LOADING

Type to search

Sport

La Pedagnalonga non si ferma mai

Share

Iniziata la distribuzione dei buoni alimentari. Sicignano: «Vogliamo essere vicini al nostro territorio per 12 mesi l’anno»

La Pedagnalonga non si ferma mai. L’Associazione di Borgo Hermada che organizza il classico evento di primavera, metà passeggiata tra i poderi della Bonifica e metà corsa podistica, dopo aver donato per il terzo anno consecutivo l’albero di Natale al Borgo continua con la sua opera in sostegno della comunità.

«In questi giorni stiamo distribuendo i buoni alimentari ad alcune famiglie in difficoltà del nostro territorio e lo facciamo con l’obiettivo di dare un piccolo supporto.

Un segnale, affinché si possa consolidare nel tempo quel senso di comunità che è da sempre alla base del nostro operato e magari il nostro piccolo messaggio potrà servire per stimolare anche altre realtà a fare lo stesso per la gente che soffre – chiarisce Pasqualino Sicignano, presidente dell’Associazione che da quasi 50 anni organizza la Pedagnalonga.

Un vero e proprio baluardo del borgo alle porte di Terracina – La nostra attività associativa dura tutto l’anno e stiamo già lavorando alla prossima edizione della Pedagnalonga, in programma il prossimo 24 aprile.

Il Covid ha creato tanti problemi anche a noi ma siamo sicuri che una ripartenza potrà servire a tutti per guardare al futuro con un pizzico di serenità in più.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone feste con l’auspicio di un 2022 più sereno e positivo».


Iniziata la distribuzione dei buoni alimentari. Sicignano: «Vogliamo essere vicini al nostro territorio per 12 mesi l’anno»

Iniziata la distribuzione dei buoni alimentari. Sicignano: «Vogliamo essere vicini al nostro territorio per 12 mesi l’anno»

foto di Andrea Rizzi


La Pedagnalonga non si ferma mai

La Pedagnalonga non si ferma mai

foto di Andrea Rizzi

L’obiettivo dell’associazione Pedagnalonga è quello di essere attiva tutto l’anno con una serie di iniziative che già da anni stanno impegnando gli associati per 12 mesi all’anno.

Nel 2020, quando il Covid impedì lo svolgimento dell’evento, erano state stanziate delle risorse per organizzare la Pedagnalonga del 2020 che poi è saltata, così sono state dirottate le risorse in alcuni progetti.

La donazione di mille euro alla Croce Rossa, Comitato Territoriale di Terracina, per l’acquisto di uniformi e dispositivi di protezione individuale e buoni acquisto per generi di prima necessità donati alla Parrocchia Sant’Antonio di Padova che, tramite la Caritas, ha provveduto a distribuirli alle famiglie bisognose del Borgo sotto forma di buoni acquisto in negozi del territorio.

Tutte queste iniziative rientrano in una visione della Pedagnalonga come forma aggregativa che, con le dovute cautele legate al Covid, contribuiscono a rendere l’Associazione attiva tutto l’anno e non solo, come accadeva in un remoto passato, unicamente in occasione dell’evento di primavera più frequentato della zona con oltre 6.000 presenze tra la gara e la passeggiata.

Nelle prossime settimane inizieranno anche gli allenamenti congiunti all’aperto della sezione podistica della Pedagnalonga mentre la sezione passeggiatori sta già avviando passeggiate nelle zone limitrofe.

 

Tags:

You Might also Like

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]