LA REGINA CERCA PERSONALE: APERTE LE CANDIDATURE PER NUOVI POSTI DI LAVORO

Mag 21 • PRIMO PIANO • 2255 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Di Alessandro Allocca per IPMagazine

LONDRA – AAA offresi lavoro dalle parti di Buckingham Palace: paga interessante, ruoli di responsabilità, possibilità di crescita. Si richiedono ottime conoscenze della lingua inglese con accento british (assolutamente vietata ogni forma di slang), massima riservatezza e, soprattutto, capacità di eseguire un perfetto inchino al passaggio della datrice di lavoro: Her Majesty The Queen Elizabeth II.

Per tutti coloro alla ricerca di un posto di lavoro ecco una “ricca” opportunità per presentare il proprio curriculum, per altro da fare in questi giorni perché i bandi chiudono tra il 25 maggio e l’1 giugno:  la famiglia reale ha aperto le candidature per diversi nuovi ruoli gestionali del proprio impero; le paghe non sono prettamente “da capogiro” ma in tempo di crisi ci si può accontentare, anche perché la stessa Regina negli ultimi anni ha dovuto rivedere il budget a propria disposizione, chiedendo ai propri sudditi di tirare la cinghia, vecchi o nuovi che siano.

Per donne in carriera suggeriamo il ruolo di vice governante (housekeeping assistant): retribuzione di 21.500 sterline all’anno, quasi 27.000 euro: dovrà occuparsi della gestione dell’ospitalità e del catering e di tutte le mansioni domestiche sia in cerimonie private che pubbliche o in eventi speciali all’estero. Il rischio, se così si può chiamare, è quello di ritrovarsi faccia a faccia con qualche personaggio famoso, a partire dalla parentela della padrona di casa: William, Kate e il principino George Alexander Louis; Henry e la sua nuova fiamma; Carlo e Camilla e magari qualche altra testa coronata d’Europa oltre a Primi Ministri, Capi di Stato e via dicendo. Per chi pensa di avere la giusta fantasia e dimestichezza con eventi ed iniziative per far crescere le disponibilità economiche della famiglia è aperto il ruolo di  business development e communications officer: retribuzione variabile tra le 25mila e le 29mila sterline, tra 30mila e 37mila euro.

Il candidato dovrà occuparsi della promozione dei tesori del Palazzo di Holyroodhouse, la residenza scozzese della regina, creando accordi e sviluppando partnership con enti del turismo per attrarre un maggior numero di turisti locali e internazionali. In tempi come questi dove tutto ormai è collegato via Internet, come non pensare ai Social? Retail e-commerce assistant questo un altro ruolo aperto: retribuzione 20mila sterline l’anno, sui 24mila euro.

Il candidato dovrà occuparsi del marketing dei prodotti reali della Royal Collection Trust e delle politiche da attuare sui social media. Per quest’altro ruolo la paga non è esageratamente ricca ma, come dicevamo, metterlo nel proprio CV potrebbe aiutare con future altre candidature (ricordate la povera segretaria/giornalista in “Il diavolo veste Prada”?): general catering assistant, retribuzione di 14.765,40 sterline annue, qui non si sgarra, ossia 18.156,19 euro esatti al cambio attuale. Il candidato dovrà occuparsi dell’organizzazione del catering, della pulizia e dell’ospitalità di tutte le residenze reali in Gran Bretagna.

Ed ancora si cerca una segretaria d’ufficio e un’assistente segretaria per lavorare col team che organizza tutte le uscite pubbliche della casa Reale e un esperto di manutenzione di edifici per verificare lo stato delle proprietà della ramiglia Reale. Per chi volesse candidarsi a disposizione il sito ufficiale The British Monarcky ; è consigliabile allegare solo il proprio CV evitando magari saluti vari alla Regina con la richiesta di foto autografate, e in bocca al lupo al futuro Re. Per quanto gesti carini, potrebbero essere controproducenti.

Alessandro Allocca @aleallocca

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »