Sapori: a Latina si festeggia il quarto compleanno per il Pan di Via Bistrot, firmato da Francesco Fugaro e Antonella Rabbia

Dic 8 • PRIMO PIANO, SAPORI • 170 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Trasformare in materia il profondo amore per la cucina e dare origine a nuove interpretazioni che pur nell’innovazione non dimenticano mai le proprie origini. Questo la filosofia del Pan di Via Bistrot, l’elegante locale nato dall’estro creativo di Francesco Fugaro e Antonella Rabbia, che oggi festeggia i suoi primi quattro anni di attività impreziosendosi anche di una piccola area gourmet.

Posto al primo piano del civico 141 di Corso della Repubblica, a Latina, il Pan di Via Bistrot non è un semplice luogo d’incontro, ma un vero e proprio scrigno di sapori ammantato da quella stessa intimità familiare calda e accogliente, tipica delle case di ciascuno di noi.

A caratterizzare gli ambienti un mix di giovialità e fascino retrò che intende così raccontare le eccellenze enogastronomiche attraverso una cucina fortemente legata alla stagionalità, alla terra di origine e ai cibi poveri. Ad essere adoperati solo prodotti eredi di una sapienza artigiana che trovano nelle piccole aziende la loro migliore espressione per un innovativo modo d’intendere il convivio ed esaltare il piacere dello stare a tavola. Il tutto grazie ad uno staff giovane e dinamico, bravo nel raccogliere i suggerimenti e le idee dei suoi ospiti, al fine di aggregare, far crescere e condividere spazi ed emozioni. Dunque un luogo privilegiato per chi ama il buon cibo, ne parla, lo degusta e se ne appassiona.

Sensazioni che gli ospiti della serata hanno potuto trovare nei piatti proposti per l’occasione dallo chef Davide De Martino e dalla pasticcera Tiziana Sasso in cui l’elaborazione del gusto trae la sua unicità dall’uso di materie prime fortemente identitarie e dall’accostamento di vini e birre di piccole realtà produttive. Ambasciatrici dell’eccellenza: l’Azienda agricola di Gabriella Nardoni (ortaggi); Cooperativa Colonia Julia Venafrana (olio); Birra Losa; Molino Cipolla; pomodoro Torpedino; Pontinia Italian Food; Chocolart; Azienda vitivinicola Citra; Cantina Pighin.

 

Gli interpreti del gusto

Tiziana Sasso

Nata a Latina nel 1990, golosa dalla nascita si cimenta nei dolci da colazione e nel tiramisù, replicando l’immancabile dolce sapientemente preparato dalla nonna nei pranzi di famiglia. Finiti gli studi liceali, intraprende l’università ma le nottate trascorse a preparare leccornie le fanno capire quale per lei può essere la strada giusta. Decide così, di iscriversi a Roma alla scuola di pasticceria “A Tavola Con Lo Chef”, dove sotto la guida di rinomati chef pasticceri, tra cui lo Chef Giuseppe Amato, apprende le basi e i segreti del mestiere. Sempre alla ricerca della perfezione e intenta ad accrescere le proprie conoscenze, è assidua frequentatrice di master di specializzazione. Oggi è da tre anni responsabile del settore di pasticceria presso Pan di Via bistrot.

Davide De Martino

Nato il 28 luglio del 1991, fin da piccolissimo ha sempre nutrito un grandissimo amore per la cucina grazie alla nonna. Diplomatosi al liceo scientifico Majorana di Latina, decide di dare seguito alla sua passione per l’enogastronomia iscrivendosi prima alla scuola di cucina Tu Chef di Roma per poi andare a lavorare come stagista nei più rinomati ristoranti italiani e spagnoli. Dopo queste esperienze formative, ha continuato la sua ricerca di crescita e professionalità in Inghilterra, a Bristol, dove ha lavorato come capo partita. Proseguendo poi in un rinomato ristorante della Gallura, dove ha raggiunto la posizione di junior chef. Nell’aprile di quest’anno il suo arrivo al Pan di Via Bistrot dove diventa chef responsabile della cucina

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »