LOADING

Type to search

Sport

Seven Motorsport scalda i motori per la tappa di Vetralla

Redazione Giu 6
Share

Domenica 12 giugno gara regionale sul circuito viterbese

In gara tutti i piloti del team, assoluto dominatore in ogni categoria

Gare combattute e sempre sul filo della tensione. Quello che ci sta regalando il postCovid sono emozioni senza fine, degne di un campionato per certi versi incerto.

E la prossima tappa sarà importante nel calendario del Campionato regionale motocross per il team Seven Motorsport Latina, assoluto mattatore: i centauri saranno impegnati sulla pista di Vetralla (Viterbo).

Un circuito categoria 3, pista di 1.300 metri di terreno vulcanico ‘pozzolana’, gestito dal Moto Tuscia Racing.

Basta guardare le classifiche per notare come il motoclub di Latina stia primeggiando in ogni categoria.

 

Seven Motorsport scalda i motori per la tappa di Vetralla

Seven Motorsport scalda i motori per la tappa di Vetralla

E domenica tutti i piloti hanno la possibilità di consolidare il proprio primato.

Partiamo dai 65 cadetti. Davide Rossi (Seven Motorsport) continua a dominare la categoria, 4 gare e ben 8 volte sul gradino più alto del podio con i 2.000 punti finali, seguito dalla caparbietà di Riccardo Ricci (club Bi & Ti) a quota 1.560, inseguito a sua volta a quota1.240 da Mattia Ceci (Città di Latina).

Nella categoria 65 debuttanti domina sempre Marco Rea (Seven Motorsport) con 1.770 punti, ma a volte deve accontentarsi di non salire sul gradino più alto del podio.

 

 

 

 

Secondo è Mauro Musci (club Ceci), a quota 1.640, seguito da Andrea Olivieri (Celestini Motorposrt), a quota 1.220.

Nella categoria 85 junior si confermano gli en plein di Francesco Poeta (Seven Motorsport), che continua a collezionare primi posti (ben otto!), inseguito da un Francesco Papacci (Lazio Racing) che non molla (a quota 1.560) mentre terzo è Mangiapelo (Lazio Racing) a quota 1.100, che ha scalzato Daniel Parodi (1.080, Città di Latina), ora quarto.

 

 

Seven Motorsport scalda i motori per la tappa di Vetralla;

Nella categoria 85 senior continua il duello tra Luca Colonnelli (Celestini Motorsport) e Mattia Ruscito (Seven Motorsport): guida Ruscito con 1.840 dopo il forfait sul circuito Tuzi del pilota del club Celestini, che così resta fermo a quota 1.420; terzo in classifica è sempre Jacopo Caldani Baroni (Celestini Motorsport), a quota 1.300.

Resta l’impressione che in questa categoria la lotta per il titolo sarà molto incerta.

Nella categoria 125 junior continua il momento magico di Lorenzo Pecorilli (Seven Motorsport), che continua a dominare le manche: tre gare ed en plein per il pilota prodigio di Latina.

Sempre primo a quota 1.500, segue Marco Martufi (motoclub Lazio Racing) a 1.140, che ha scalzato dalla seconda posizione Giordano Battistoni (club Milani) a quota 1.000.

Tags:

You Might also Like

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]