LOADING

Type to search

News pro Primo piano Turismo

Staycation: missione vacanza, meglio se in Italia. Puglia e Sicilia al top delle ricerche

Share

Staycation

Secondo l’indagine della Piattaforma Bookiply 

  • 88% degli italiani cerca destinazioni nazionali
  • Sardegna la preferita, seguono Sicilia, Toscana e Puglia
  • Dopo un inizio decisamente positivo nel 2022: – 33% nelle ricerche di vacanze a causa della situazione internazionale
  • Quota importante di case vacanze già prenotate per l’estate, grazie a prenotazioni anticipate all’inizio del 2022 

Staycation

Il mercato ‘casa vacanze’ segna a livello internazionale un calo delle ricerche medio del 33% su base settimanale.

Nello specifico comparando domenica 20 febbraio e domenica 27 febbraio 2022, giornate in cui si è registrato un picco delle ricerche, si è verificato un calo del 43% delle ricerche per destinazioni di viaggi. 

I paesi dell’est Europa sono quelli che hanno subito di più il calo delle ricerche, in particolare Polonia e Croazia, ma la tendenza negativa ha avuto un impatto anche sull’Italia. 

Staycation

Le ricerche degli italiani per le destinazioni di viaggio sono calate del 31% nella settimana dal 24 febbraio 2022 al 2 Marzo 2022 rispetto alla settimana precedente (17- 23 febbraio 2022).

Un dato importante se si considera che nelle stesse settimane rispettivamente nel 2021 e nel 2020, le ricerche di viaggi hanno sempre registrato un incremento sostenuto su base settimanale. 

Continua a prevalere la ‘staycation’

Quest’anno gli italiani prediligono ancora l’Italia quale meta per le proprie vacanze, con l’88% delle ricerche totali dedicate a destinazioni nella penisola.

Tra le regioni italiane più ricercate dagli italiani nel 2022, troviamo al primo posto la Sardegna con il 14% delle ricerche per destinazioni italiane, seguita da Sicilia (13%), Toscana (11%), Puglia (10%) e Trentino-Alto Adige (8%). 

Nel complesso il comparto turistico sta vivendo una situazione stabile, a partire dalle economie regionali e in particolar modo rispetto ai privati proprietari di case vacanze.

Ad oggi, il 47% degli alloggi in Italia è stato già prenotato per Pasqua con picchi del 50% in alta stagione.

Anche per quanto riguarda i prezzi degli affitti per le vacanze, questi non dovrebbero aumentare nelle prossime settimane.

I proprietari di case di solito non adeguano i loro prezzi a breve termine, tuttavia, non possiamo ancora stimare in che misura gli attuali aumenti dei prezzi dell’energia e del costo della vita avranno un impatto anche sul mercato delle vacanze a medio o lungo termine“, commenta Alistair Toffoli, Head of Sales & Account Management Italy and Eastern Mediterranean di Bookiply

Focus su Puglia e Sicilia 

L’apertura di una nuova stagione e di nuove opportunità nel settore del turismo è all’insegna di un’estate da record nel mercato delle case vacanza in Puglia e Sicilia.

Staycation

I dati condivisi dalla piattaforma Bookiply segnano un trend marcatamente positivo. 

  • Le ricerche per Puglia e Sicilia sono più che raddoppiate a febbraio 2022 rispetto a gennaio 2021. Le due regioni si classificano rispettivamente al quarto e secondo posto tra le destinazioni italiane di viaggio più popolari per l’estate 2022. 
  • Boom di prenotazioni per l’estate 2022, quasi la metà di tutte le case vacanza in Puglia e Sicilia sono state già prenotate.  
     
  • La richiesta media è quasi raddoppiata, nonostante la pandemia – In Sicilia il volume delle prenotazioni ha mostrato una crescita del 57% dal 2019 al 2021 e un aumento medio dei prezzi (+31.90% nel 2022 vs 2019). In Puglia il volume delle prenotazioni ha segnato una crescita del 75% dal 2019 al 2021 e un aumento medio dei prezzi (+34% nel 2022 vs 2019). 

Un’opportunità cruciale per i proprietari di case vacanza per accelerare la loro attività e la trasformazione digitale. 

Un’altra estate da record per le case vacanza al Sud 

La pandemia sembra pian piano rallentare e i dati mostrano segnali promettenti per un’altra estate da record per il mercato delle case vacanza. Infatti, in Italia, ben il 57.5% delle prenotazioni effettuate all’inizio di gennaio sono per l’estate 2022.

Puglia e Sicilia si trovano in condizioni particolarmente favorevoli: le ricerche su Holidu, che conta più di 100 milioni di utenti all’anno, per le destinazioni in Puglia e Sicilia sono aumentate di oltre il doppio in un solo anno.

Per il mese di agosto 2022 il 38% delle case vacanza presenti in Sicilia sono state già prenotate, il 41% nel caso della Puglia. 

Staycation

Viaggiatori spendono di più per le vacanze rispetto a prima della pandemia 

Da quando è iniziata la pandemia, la domanda per le case vacanza ha mostrato un forte incremento, confermandosi la tipologia di alloggio preferita dai viaggiatori.

Questo aumento della domanda ha avuto un effetto anche sui prezzi: infatti, il prezzo medio per una casa vacanza in Italia è aumentato del 27% (mediamente 168 Euro a notte per affittare nella prossima estate). 

In Sicilia c’è stato un incremento dei prezzi del 32% nel 2022 rispetto al 2019 (153 Euro in media a notte), mentre in Puglia l’incremento dei prezzi è stato del 34.75% (190 Euro in media a notte).  

Staycation: missione vacanza, meglio se in Italia. Puglia e Sicilia al top delle ricerche

È altrettanto interessante notare che l’incremento dei prezzi delle case vacanze non sembra scoraggiare le prenotazioni. 

Staycation

I viaggiatori sono disposti a spendere cifre maggiori per le loro vacanze: il volume medio delle prenotazioni per una casa vacanza in Italia è aumentato del 57% nel 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019.

Nello specifico in Puglia e Sicilia, la quantità media di prenotazioni è aumentata maggiormente rispetto alla media nazionale, raggiungendo un volume di prenotazioni rispettivamente del 75% e del 57% superiore nel 2021 rispetto al 2019. Quasi il doppio in soli due anni.  

Puglia e Sicilia tra le destinazioni più popolari in Italia 

Le due regioni si confermano tra le destinazioni italiane più popolari per l’estate 2022 per i viaggi domestici. Nella top 5 delle regioni più popolari per l’estate 2022 troviamo:
1.Sardegna 

2. Sicilia 

3.Toscana 

4.Puglia 

5. Trentino – Alto Adige  

Le due regioni del Sud Italia rimangono quindi tra le destinazioni estive fortemente gradite dai viaggiatori italiani. Confermato anche l’interesse da parte dei viaggiatori internazionali: secondo i dati riferiti all’anno 2021, l’interesse per la regione Sicilia è aumentato particolarmente tra i viaggiatori tedeschi e olandesi.  

Staycation

Come funziona Bookiply 

Bookiply è la controllata in rapida crescita del gruppo Holidu, azienda travel-tech con sede a Monaco di Baviera, conosciuta in tutto il mondo per il suo motore di ricerca di case vacanza che conta già 30 milioni di utenti mensili e un portafoglio di oltre 15 milioni di case vacanza.

Fondata nel 2016 a Monaco, Bookiply fornisce software e servizi per i proprietari di case vacanza e serve già più di 10.000 clienti in Europa.

Bookiply supporta i proprietari nella gestione delle loro proprietà, attraverso la promozione su tutti i principali portali di prenotazione, la sincronizzazione dei calendari e la gestione centralizzata dei pagamenti.

Staycation

Per ottimizzare la visibilità online, i proprietari di case vacanza beneficiano di un servizio fotografico gratuito, che si è dimostrato in grado di far aumentare il numero di prenotazioni fino al 500%.

Il servizio clienti di Bookiply supporta, inoltre, i proprietari delle case nella gestione delle comunicazioni con gli ospiti per quanto riguarda le prenotazioni, le riprenotazioni e le cancellazioni; soprattutto in tempo di pandemia, la comunicazione con gli ospiti è un considerevole impegno di tempo per i proprietari. 

Bookiply è già presente in Italia con uffici locali a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Firenze e Milano. L’azienda ha registrato un aumento del fatturato nel 2021 pari a 4 volte quello registrato nel 2020 nel mercato italiano.

Con i nuovi uffici e un team dedicato, a Bari e Catania, Bookiply punta a portare avanti la sua storia di successo anche in Puglia e Sicilia. 

Tags:

You Might also Like

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]