World Business Forum 2017, le imprese ripartano dalla “Humanification”

Nov 9 • MONDO E MERCATI, PRIMO PIANO, TECNOLOGIA • 144 Views •

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Il World Business Forum 2017 si è concluso ieri a Milano. Le due giornate hanno rappresentato un evento di primo piano nel panorama affaristico, che ha dato ai partecipanti l’occasione di cogliere i contributi di CEO, imprenditori, innovatori, pensatori, artisti e sportivi  di fama mondiale spaziando dall’economia alla creatività trattando del tema scelto per quest’anno, l’Humanification,  ovvero: rimettere le persone al centro.

È ora che le nostre organizzazioni diventino creative, audaci e resilienti come lo sono le persone che ci lavorano dentro”, dichiara Francesco Manzullo, marketing director Europe di Wobi, la società che organizza il World Business Forum, il più importante evento itinerante di “formazione e ispirazione” per manager e imprenditori a livello globale.

Oltre 2500 manager e 500 rappresentanti di aziende provenienti da 15 paesi, una grande fonte di ispirazione non solo per un”azienda migliore, ma anche per persone e un mondo migliori”.

 

Il World Business Forum è parte di un programma di distribuzione di know how relativo al settore business targato WOBI, che si avvale di una rivista di management, un canale televisivo, Internet ed eventi che si svolgono a Bogotà, Madrid, Messico City, New York e Sydney.

Anche Olsa Informatica S.p.A. storica azienda pontina specializzata nel document management e digitalizzazione è stata presente a questo evento imperdibile con una delegazione del management: Giampaolo Olivetti Amministratore Delegato, Giorgio Sabatini Direttore Commerciale e Affari legali e Daniele Belleudi ICT Manager.

#worldbusinessforum #olsainformatica #presentinelfuturo #olsa40 #wobi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInBuffer this pageEmail this to someone

Articoli Correlati

Comments are closed.

« »